Utente 397XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni e scrivo per avere un parere riguardo un episodio di qualche giorno fa. Martedì mi recai dal medico di base per un consulto e, prima di andar via, chiesi alla dottoressa di misurarmi la pressione. Era 108 su 60 (o 65, non ricordo bene la minima) e, a detta sua, era bassissima. Così ha voluto sentirmi il cuore poggiando lo stetoscopio al petto, e disse di aver rilevato delle extrasistole. Mi ha mandato subito in ospedale per fare le analisi della tiroide e un ECG. Da premettere che quel giorno ero indisposta, faceva molto caldo e inoltre sono diversi mesi che combatto e convivo con un forte disturbo d'ansia. Comunque sono stata in ospedale, dove mi è stata misurata nuovamente la pressione (113 su 65), mi è stato fatto l'ECC dal quale non si è rilevata nessuna extrasistole e gli esami della tiroide sono i seguenti:
THS ORM. TIREOTROPO 1,27
FT3 TRIIOD.NINA LIBERA 2,9
FT4 TIROXINA LIBERA 0,82
HTG-AB 0,0
TPO-AB 1,4
TG TIREOGLOBULINA 12,0
Quindi mi è stato detto che è tutto nella norma. Inoltre già a dicembre mi sono sottoposta a diversi esami, tra cui un ecocardio Doppler dal quale il cardiologo ha rilevato una situazione nella norma, senza riscontrare alcun tipo di anomalia, così come sono stati sempre nella norma i risultati dei diversi ECG che ho fatto.
La mia domanda è: posso stare tranquilla o c'è motivo di preoccuparsi? Le extrasistole sono pericolose in un soggetto non affetto da problemi di cuore? Pongo queste domande perché sono terrorizzata dai problemi cardiaci e non riesco a tranquillizarmi. Grazie a chiunque risponda.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Le EXS non sono affatto pericolose in un soggetto con cuore sano.
Sono la norma.
La sua dottoressa si allarma facilmente.
Lei si tranquillizzi.
Saluti.
Dott. Vincenzo Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Dottore la ringrazio infinitamente per la sua gentilezza e per la sua risposta rassicurante. Era quello di cui avevo bisogno :) Le auguro una buona giornata.
[#3] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Dottore scusi se le scrivo nuovamente, ma sono un po' spaventata. È da un paio di giorni che mi capita, all'improvviso, di sentire per un istante il cuore in gola. Siccome sono impegnata in un campo estivo e sono in movimento per tutta la giornata, ho paura che questa cosa possa diventare una cosa "grave". Questa cosa mi è successa altre 2-3 volte tra marzo e maggio, ma in maniera sporadica. Di cosa potrebbe trattarsi? Mi sono sottoposta ultimamente ad ecg ed analisi del sangue e risulta tutto nella norma.
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Si tratta di una banale extrasistole.
Si tranquillizzi.
Saluti,
Dott. Vincenzo Caldarola.