Utente 245XXX
Buongiorno
Da qualche giorno ho un dolore alla gamba sinistra che parte dalla coscia fino a finire al polpaccio. In concomitanza , specie a riposo e/o di notte, avverto dei battiti ( li sento come se avessi il cuore il mano) come dei rantoli o sfarfalli all'altezza del seno sinistro ( non saprei distinguere se interessano il cuore o il polmone ) che mi sta dando non poche preoccupazioni. Misurando la pressione arteriosa sembra che sia tutto a posto ( 110 max , 75 min, 80 pulsazioni). Di cosa può trattarsi? e? il caso di fare accertamenti cardiologici o Rx toracico?
Grazie anticipatamente.
Pasquale Di Pierro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Sig. Di Pierro,
la sua sintomatologia non può essere valutata attraverso lo schermo di un computer. Questo sia ben chiaro.
Tuttavia:
-Il dolore alla gamba potrebbe essere una nevralgia ischiatica (una sciatica)
-I disturbi toracici depongono per una aritmia più che per un problema polmonare: programmi un Holter ECH/24h, un ecocardiogramma e vada dal suo medico di fiducia a farsi auscultare il torace, prima di fare qualunque lastra.
Saluti,
Dott. Caldarola.