Utente 414XXX
Buongiorno, vi scrivo perchè ieri mi è capitata una cosa davvero spiacevole. Mi sono masturbato per la seconda volta nello stesso giorno, dopo circa 6 ore dalla prima volta e al momento dell'eiaculazione mi è venuto un fortissimo mal di testa come mai mi era successo prima. Mi sembrava che mi scoppiasse la testa, il dolore era focalizzato sulla parte davanti della testa ed è durato per circa una ventina di secondi, è partito proprio al momento dell'eiaculazione. Questa cosa mi ha molto spaventato, mi sono misurato la pressione questa mattina ed è perfetta, anche se a dire il vero ho ancora un po' di mal di testa sulla parte destra davanti. Mi devo preoccupare? non mi era mai successo prima.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'eiaculazione è sempre accompagnata da una scarica di simpaticomimetici, in particolare di adrenalina, che alza i livelli pressori, soprattutto quelli arteriosi, e quindi è bene ora, sempre con il suo medico di fiducia e il suo andrologo di riferimento, controllare e monitorare per bene la sua attuale situazione clinica, senza però drammi inutili.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Quindi non devo allarmarmi?nel senso che devo sentire il mio medico ma comunque non dovrebbe essere nulla di serio giusto?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esatto ma senta comunque in diretta il suo medico di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
la ringrazio. Un'ultima cosa, è normale che nella parte destra anteriore della testa a distanza di un paio di giorni ho ancora un po' di fastidio?non ho proprio dolore ma ancora un leggero fastidio che persiste.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, non è normale!