Utente 414XXX
salve, ho eseguito uno spermiogramma di controllo in seguito a operazione per varicocele, ma durante la raccolta una piccolissima quantità di liquido (1-2 gocce) non è stata inclusa nel contenitore. La mia domanda è se questo fatto possa alterare i risultati solo in negativo oppure anche in positivo (cioè portare a valori falsamente "buoni" di concentrazione, mobilità, ecc.). Ovvero: devo preoccuparmi di ripetere l'esame solo se i valori risulteranno bassi oppure anche se saranno nella norma?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la perdita anche minima di campione è una indicazione assoluta alla ripetizione dell' esame, in quanto che gli spermatozoi sono più concentrati in coda che in testa all' eiaculato.
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
la ringrazio per la risposta. solo una cosa non mi è ancora chiara: la perdita di parte del campione determina un falso peggioramento dei valori oppure il contrario?
ripeterò comunque sicuramente l'esame come da lei indicato
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
bisogna vedere che parte ha perso: se ha perso testa più concentrati, se ha perso coda meno concentrati.
[#4] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
grazie di nuovo per la disponibilità.. quindi numero e concentrazione sono gli unici parametri che possono risultare alterati? sempre solo per farmi un'idea in attesa di ripetere l'esame.