Utente 414XXX
salve,
ieri sera per puro caso ho notato un gonfiore sulla clavicola sinistra.
il mio medico di base palpando il gonfiore ha riscontrato che ci fosse un linfonod ingrossato.
ho prenotato un 'ecografia..
però sono molto in ansia... puo' essere qualcosa di molto brutto?
grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
gentile signore, la cosa più probabile è che sia un linfonodo infiammatorio data la sua età. però correttamente il suo medico le ha prescritto una ecografia. se l'esame non fosse dirimente bisognerebbe fare una biopsia. importante è sapere se si è manifestato di recente o è li da tempo, se fa male oppure no.
se ha infiammazioni nell'area circostante (ascelle, pelle ecc).
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
io mi sono resa conto di questa "pallina" da ieri, toccandomi per puro caso...quindi non avveritivo nessun fastidio.
adesso se lo tocco per molto tempo mi da un po' fastidio, ma niente di rilevante..
ho paura che sia qualcosa di molto serio...
non ho nessuna infiammazione..
ho solo un'afta nella bocca...
cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
mi scusi, ho dimenticato di chiederle se dall'ecografia si riesce a capire se è solo un semplice linfonodo ingrossato o meno??
[#4] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
salve,
le scrivo per dirle che ho fatto l'ecografia che appunto mostrava il linfonodo ingrossato.
ho fatto anche un emocromo a caldo: tutto nella norma, solo i globuli bianchi sono aumentati di poco, solo di 70 numeri....
comunque ho avuto una grande irritazione cutanea alla gola per parecchio tempo, e tutt'ora mi prude...
cosa ne pensa lei?
cordialmente
[#5] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Caro signore, verosimilmente quel linfonodo è da legare alla infiammazione che lei ha in gola. il linfonodo dovrebbe sparire qualche giorno dopo che l'irritazione alla gola guarisce. nel caso persista per più tempo (un mese) sarebbe opportuno rivederlo in ecografia e fare eventualmente una biopsia.m auguri
[#6] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Le analisi sono molto buone..il mio medico mi ha dato solo un antiinfiammatorio...pero ho dimenticato di dire che 2 giorni prima di fare le analisi ho preso una busta di antinfiammatorio x il ciclo.....quella busta avrebbe potuto nascondere qualche malattia seria?

Grazie
[#7] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Per favore potrei avere una risposta...
Grazie
[#8] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signore,
stia tranquillo. il linfonodo è una risposta del suo organismo alla infiammazione che lei ha alla gola. quindi non si preoccupi.
le ho detto se il linfonodo dovesse rimanere per diverse settimane dopo la completa guarigione del mal di gola, varrà la pena rifare l'ecografia. per il resto non si preoccupi in questo modo.
[#9] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
buonasera,
per l'irritazione cutanea alla gola sto usando una crema..
ho finito di fare la cura antinfiammatoria e tra 15 giorni dovrei ripetere gli esami del sangue..
il mio medico dice che il linfonodo impiega tanto tempo per sgonfiarsi..
se avevo qualche malattia brutta sarebbe risultata dalle analisi del sangue?
la proteina c reattiva è nella norma.
cordiali saluti
[#10] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signore, se l'infiammazione è la causa dell'ingrandimento del linfonodo, questo dovrebbe lentamente sgonfiarsi. le analisi del sangue per dire qualche cosa devono essere mirate ad un obiettivo, il fatto che la proteina C sia normale è comunque un bene perchè indica che l'infiammazione è di scarsa importanza o in via di guarigione.
[#11] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore domani dovró ripetere le analisi del sangue...non ho ne febbre ne raffreddore...ho solo un po il naso chiuso e la voce rauca x via dei colpi d aria e aria condizionata...secondo lei potrebbe influire sull emocromo?
[#12] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signore, molto difficilmente gli esami si possono alterare sulla base di quello che ha. la proteina C era normale già prima e quindi a maggior ragione lo sarà adesso e così l'emocromo.
cordialmente
[#13] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
salv e
[#14] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016

Salve
Ho fatto l emocromo a caldo...tutto nella norma, tranne i linfociti che sono al di sotto del range di 5 numeri...gli altri risultati usciranno dopodomani
[#15] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signore, un lieve abbassamento dei linfociti può non voler dire nulla o essere un segno di una minima infezione legata al fatto che ha mal di gola e raffreddore. quindi nulla di preoccupante. cordialmente
[#16] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve
Ho ritirato le analisi: Emocromo tutto nella norma, tranne i linfociti che sono 5 numeri piu bassi.
Proteina c nella norma.
TAS nella norma.
Ves 4,5 numeri in piu.
Io il linfonodo lo vedo sempre uguale.
[#17] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Una domanda: Se un linfonodo gia infiammato viene toccato di puo ingrossare??
[#18] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
caro signore, dipende da cosa vuol dire toccare. se se lo spreme ogni momento l'infezione peggiora perchè aumenta l'infezione locale. quindi è comunque meglio che lo lasci stare così ne vede l'evoluzione naturale.
cari saluti
[#19] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore le analisi del sangue sn sempre buone...pero il linfonodo é aumentato di volume...si sospetta anche ke sia un lipoma...cosa ne pensa lei??
[#20] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Caro Signore, se è veramente un lipoma è da togliere perchè tende ad ingrandirsi ed ad infiammarsi e quindi dal punto di vista estetico è meglio asportarlo fin tanto che è picco. se adesso è infiammato può metterci sopra della pomata salicilica al 10% almeno due tre volte volte al giorno. quando si è disinfiammato se lo può fare togliere. cari saluti
[#21] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ma puo essere qlks di grave? Domani ho appuntamento con l ematologo
[#22] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve riepilogo un po la mia storia:
Sn stata punta da qualche insetto alla gola, e ho cominciato a grattarmi, grattarmi in modo esagerato tanto da crearmi un irritazione cutanea che mi duró piu di un mese...
X caso mi accorsi di avere un linfonodo gonfio sulla clavicola sx...
Il mio medico mi fece fare le analisi del sangue e l ecografia...dall ecografia nn si evidenziava nnt di brutto e dalle analisi risultó la ves 7 numeri piu alta e i globuli bianchi di un numero piu alti...cosi mi liquidarono con 6 giorni di oki...
Fatta la cura Dell oki, dopo 15 giorni ho rifatto le analisi, la ves era calata, ma era ancora un po altina..e i globuli bianchi perfetti.
Xo dall ecografia si notó ke il linfonodo era cresciuto....cosi mi é stata prescritta una tac....x fare la tac ho rifatto le analisi e i globuli bianchi si sn alzati di nuovo di un numero...
Puo essere ke ho il linfonodo infettato e ke ho bisogno di un atibiotico piuttosto delloki??
[#23] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
X favore ho bisogno di una risposta...sn molto agitata
[#24] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signora è molto probabile che il linfonodo sia correlato con l'infezione da grattamento che ha avuto. le variazioni di un numero dei globuli bianchi (vorrei conoscere i numeri interi) non vogliono dire niente, Tenga presente che il corpo umnao non è un laboratorio di chimica dove le cose sono tutte perfette. è sufficiente che lei beva di più, mangi di più, o di meno che molti valori del sangue cambino pur rimanendo nell'ambito della normalità. quello che serve è vedere la tendenza e poi la concentrazioni dei linfociti dei neutrofili, degli esosinofili. quindi faccia leggere gli esami dal suo medico e si tranquillizzi.
cordialmente
[#25] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Ho fatto la tac collo torace e addome...risulta una linfoadenopatia diffusa...per il resto tutto ok...cosa ne pensa lei??
[#26] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina una linfoadenopatia diffusa di che tipo? solo al collo o da per tutto? se ha voglia mi trascriva il referto della TAC. cordialmente
[#27] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Collo: Sn rilevabili immagini come per limfonodi sia in sede retronucale che retroauricolare, sottomentpniera, sottomandibolari e latocervicali, tt di forma prevalentemente ovale.
Torace: Lieve ispessimento della pleura biapicale. No noduli polmonari né versamento pleurico. In ambito mediastinico si apprezzano immagini come per linfonodi singoli e conglomerati, maggiormente espressi a livello della finestra aorto polmonare, ove l aspetto é sferico..
In sede ascellare sono presenti altri linfonodi.
Addome: Tutto ok.
[#28] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signorina sembrano linfonodi innocenti espressione di una infiammazione al collo come lei ha avuto. al torace sembrano espressione di infezioni precedenti senza particolare importanza. in ogni modo controlli la loro persistenza nel tempo. se l'infiammazione è guarita anche i linfonodi dovrebbero nel tempo sparire. cordialmente
[#29] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi hanno prescritto la biopsia...ecco xke sono spaventata
[#30] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signora, se le hanno prescritto la biopsia vuol dire che alla palpazione il medico ha avvertito qualche cosa che non lo convince. la biopsia dove al collo o al torace? con la biopsia si toglie comunque ogni incertezza. se il suo medico non è tranquillo è giusto farla per la sua sicurezza. vedrà che dopo sarà più tranquilla se le cose sono come appaiono a distanza. mi faccia sapere. aspetto sue notizie. cordialmente
[#31] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho dimenticato solo di scriverle qualche misura dei linfonodi...cmq il più grande nn supera i 3 cm..
[#32] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signora se le dimensioni sono queste è giusto fare la biopsia per tranquillità. vuol dire che l'infiammazione è stata importante e quindi è saggio vedere se per caso non è correlata a qualche tipo particolare di germe visto che si è grattata moltissimo. mi faccia sapere. cordialmente
[#33] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Veramente ne ho solamente uno visibile, sulla clavicola...lui mi ha detto che facciamo la biopsia x capire il perché si sono gonfiati....
Potrebbe essere di tutto vero??
[#34] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora è ovvio che può essere di tutto. ma la cosa più probabile è che si sia manifestato come conseguenza di un fatto infiammatorio. non accresca la sua ansia pensando a cose brutte. le ripeto la cosa più probabile alla sua età è che sia la conseguenza di una infiammazione e non di un tumore. cerchi di tranquillizzarsi se non l'ansia la distrugge. veda invece di farsi fare in fretta la biopsia così ritrova la serenità. anche perchè dopo il prelievo dovrà aspettare almeno una decina di giorni per avere l'esito. cordialmente
[#35] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Cercheró di stare più tranquilla..anche se é difficile...grazie di tutto
[#36] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi consenta un altra domanda: i linfonodi non mi fanno male, però ogni tanto sento come se mi tirassero il collo...puo essere perché sono infiammati?
[#37] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora, si se ha questa sensazione vuol dire che sono infiammati. i linfonodi tumorali non si comportano così, solo quelli infiammatori danno questo effetto. cordialmente
[#38] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Che bella notizia.....
[#39] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Mi tira il collo,, le spalle......e ognii tanto la parte alta della schiena mi fa male....evidentemente c'è una forte infiammazione..

Distinti saluti
[#40] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora, verosimilmente si. nel caso si faccia vedere dal suo medico perchè le dia dei farmaci anti infiammatori o prenda dei cerottti da mettere (ogni 12 ore) sulla parte infiammata per evitare di danneggiare lo stomaco. cerotti tipo TRANSACT. stia su di morale. cordialmente
[#41] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore nn sono dolori forti....
Volevo solo sapere se i linfonodi infiammati portano questi fastidi...o derivano da altro
[#42] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora se i linfonodi sono infiammati danno sicuramente fastidio e non derivano da altri problemi. stia tranquilla. cordialmente
[#43] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore...se lei mi dice ke non derivano da altri problemi piu grandi, sto più tranquilla...io veramente credevo che la tac poteva già escludere malattie gravi...invece no....però se lei mi dice che posso stare tranquilla, la prendo in parola.
Grazie
[#44] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Qst é il referto della tac con le misure:
Collo: Sono rilevabili immagini cm per linfonodi sia in sede retronucale che retroauricolare, sottomentoniera, sottomandibolare e latocervicale, tt di forma prevalentemente ovale. Il maggiore si riscontra al II livello a dx e misura 16,5x6,5 mm.
Torace: Lieve ispessimento Della pleura biapicale. No noduli polmonari né versamento pleurico. In ambito mediastinico si apprezzano immagini come per linfonodi singoli e conglomerati, maggiormente espressi a livello della finestra aorto polmonare (spessore 21 mm), ove l aspetto é sferico.
In sede ascellare sono rilevabili alcuni linfonodi fino a 14x8 mm.
Cosa ne pensa??
[#45] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina lei ha avuto una forte infiammazione che le è durata un mese e più con una reazione cutanea intensa che le ha procurato forte prurito. data la storia del processo infiammatorio appare naturale che si siano sviluppati tutti questi linfonodi. per questo sono convinto che tutto questo sia una normale reazione alla infiammazione da puntura di insetto che lei ha avuto alla gola. ciononostante ritengo che sia una ragionevole prudenza fare una biopsia visto che almeno un linfonodo è di circa 3 cm. quindi non si faccia prendere dalla paura ed affronti serena la biopsia. vedrà che l'esito mi darà ragione per il risultato ed al suo medico per la sua prudenza. cordialmente
[#46] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Quando il linfonodo di 3 cm era più piccolo era morbido e movibile (a detta del mio medico), poi qnd é diventato di 3 cm è diventato piu duro...e il mio medico disse ke é normale xke é cresciuto di grandezza
[#47] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signorina quando un linfonodo cresce in grandezza diventa più solido e duro. quindi ha perfettamente ragione il suo medico, ma è per questo che vuole la biopsia. cordialmente
[#48] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore spero che alla fine vada tutto come dice lei...ho molta paura...grazie per i suoi consigli
[#49] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
gentile signorina, sono certo che andrà come le ho detto io ed avremo anche il conforto della certezza dettato dal referto della biopsia. cordialmente
[#50] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore,
Ho notato ke quando sono stesa nel letto i dolori alla schiena mi passano....piu sto in piedi e più mi vengono....
Puo essere sempre legato ai linfonodi infiammati?
[#51] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina è possibile che quando è in piedi contragga i muscoli e questo si rifletta sui linfonodi. mi è difficile dirlo. probabilmente quando è a letto è più rilassata, mentre quando è in piedi è più contratta. so che è facile dirlo,e più difficile farlo, ma cerchi di rilassarsi. cordialmente
[#52] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Comunque nn é una cosa legata a problemi gravi?
[#53] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina non posso dirle di più di quello che le ho detto. aspettiamo la biopsia e dopo facciamo tutti i ragionamenti. cordialmente
[#54] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore come le ho scritto, al torace ho linfonodi sia singoli che conglomerati...il fatto che siano conglomerati può dir qualcosa di brutto?
[#55] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina il fatto che siano conglomerati indica che un fenomeno infiammatorio è stato importante. ma non dice quando è successo. le consiglio di attendere la biopsia senza pensare ad ogni dettaglio. sa quando farà la biopsia? mi faccia sapere.cordialmente
[#56] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore aspetto la telefonata Dell ospedale per poter fare la biopsia...massimo 10 giorni mi hanno detto
[#57] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore io le volevo chiedere scusa , xke mi rendo conto di essere stressante....
Però cercate di mettervi nei panni di una ragazza di 23 anni che si sente dire da un ematologo "puo essere di tutto", senza aggiungere nnt, non ha nemmeno commentato la mia tac...
[#58] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina non se ne preoccupi. se vuole mi contatti quando vuole. cordialmente
[#59] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore....la prima volta che ho fatto le analisi la ves era a 22, e il range arrivava fino a 15...e i globuli bianchi erano 10,7 e il range arrivava fino a 10,5.... Se ho avuto un infiammazione cosi grande tanto da gonfiare tanti linfonodi, la ves non doveva essere altissima??
Poi ho preso per 6 giorni l oki e rifacendo le analisi la ves era a 19 e i globuli perfetti....
Dopo ho rifatto l emocromo x fare la tac e i globuli erano saliti a 11,5....
[#60] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina, il corpo umano non è una fabbrica nella quale tute le cose si dispongono secondo un piano concordato e preventivato. quindi non cerchi di interpretare ogni dettaglio a posteriori. Dia retta a me attenda fiduciosa la biopsia e non rimugini ogni cosa. La VES poteva essere stata elevata prima che lei la abbia dosata e stesse rientrando quando ha fatto l'esame. Solo in ospedale dove si possono eseguire esami ogni giorno si può vedere un corretto andamento associando altre indagini quali per esempio la PCR che spesso è più affidabile della VES. cerchi di stare tranquilla. quando fa la biopsia e dove? cordialmente
[#61] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Ho fatto anche la PCR ed é uscita sempre nella norma.....la biopsia devo farla in ospedale....peró sto aspettando che mi chiamino
[#62] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina allora vedrà che non sarà nulla di significativo se non la conferma di un processo infiammatorio in fase di risoluzione. Se va in ospedale va molto bene. cordialmente
[#63] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cordialmente
[#64] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buonasera,
Mi é venuta la cistite...ho preso già una pastiglia di ciproxin da 500....
Puo influire sulla biopsia ke faró?
[#65] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina stia tranquilla l'antibiotico non influisce sulla biopsia. Cordialmente
[#66] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve Dottore ,
Sono molto giu di morale...nn credo piu che possa essere una semplice linfoadenopatia diffusa... Ho paura che sia qualcosa piu grande di me...l ospedale ancora non mi chiama per la biopsia...
[#67] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentilissima signorina. cerchi di stare più tranquilla perchè non ha molto da temere. ha chiesto quanti giorni deve aspettare per la biopsia? ha parlato con qualche chirurgo in particolare? immagini che sia andata nel reparto di chirurgia dell''ospedale dal dott. tricarico. abbia fiducia nel fatto che la causa di tutto è stato un processo infiammatorio e non altro. mi dia retta. mi scriva quando vuole se questo la può aiutare ad essere più tranquilla.
[#68] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho parlato con il chirurgo che deve effettuarmi la biopsia e mi ha detto che al massimo entro i primi di agosto verrò chiamata...
Purtroppo ci sono giorni che sono molto giù...la ringrazio molto
[#69] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
cara signorina,se si sente giù mi scriva se le è di aiuto. cordialmente
[#70] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore nel caso in cui sia come dice lei, ovvero un infiammazione, c'è una cura antibiotica da fare?
Grazie
[#71] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina dipende da quello che verrà identificato. penso che se è stato un problema batterico ora non servirebbe più. se è virale anche in questo caso non dovrebbe richiedere nulla. forse potrebbe essere utile usare degli anti infiammatori. si vedrà. la cosa importante è che la situazione è in regressione e quindi apparentemente il processo morboso si sta risolvendo spontaneamente. mi dia retta cerchi di distrarsi dal problema. alla sua età ci saranno altre cose che attirano la sua attenzione. si lasci andare.
[#72] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore nn é in regressione....il linfonodo é sempre li....l oki mi aveva calato un po la ves e normalizzato i globuli bianchi,,, ma penso ke si sia rialzata dopo l effetto Dell oki perché i globuli bianchi si erano rialzati, anche se di poco
[#73] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina volevo dire che non è ulteriormente aumentato e quindi sta regredendo. la fase successiva alla infezione è quando il linfonodo diventa un po più duro e poi lentamente si riduce nel tempo o comunque in alcuni casi rimane delle stesse dimensioni . quindi se non cresce va bene. per questo penso che non sarà necessaria alcuna cura. cari saluti
[#74] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Ah ok....perfetto.....grazie x la chiarissima spiegazione
[#75] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
cari saluti
[#76] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi capita spesso di aver male alla parte superiore della schiena...nn parlo di dolori forti...però non so se questo puo essere legato ai
Linfonodi...
[#77] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina non penso che questi fastidi alla schiena siano da collegare ai linfonodi. piuttosto ad una contrazione muscolare dovuta allo stato di ansia che la sta pervadendo. attenda con serenità la biopsia. cari saluti
[#78] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore io mi rivolgo sempre a lei perché quando vado in ospedale dall ematologo che mi sta seguendo non ho mai risposte...lui nn parla, sembra quasi che mi voglia cercare un tumore x forza....il referto Della tac me lo ha spiegato lei, altrimenti non saprei niente... Grazie dottore
[#79] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
mi dispiace che il suo medico sia poco disponibile alle spiegazioni. comunque cerchi di stare serena il più possibile. cordialmente
[#80] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore nel caso in cui il linfonodo si ingrandisce, non significa necessariamente ke ho qualcosa di grave...?
[#81] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina lei mi ripete sempre la stessa domanda. deve aspettare la biopsia per avere non una risposta ipotetica, ma una risposta certa. cerchi di essere più tranquilla. cari saluti
[#82] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore lei ha ragione...ma io nn ne posso piu...sono 2 mesi che ci sto dietro a questo linfonodo...grazie lo stesso
[#83] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina mi rendo conto della situazione e me ne dispiace, ma purtroppo non sono in grado di darle altre spiegazioni che la possano rassicurare. cari saluti
[#84] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Comunque dottore i tempi della sanità italiana (al sud) fanno paura...fai in tempo a morire se hai qualcosa di grave... Per fare la tac bisogna essere raccomandati dal medico, x nn parlare dei tempi delle risposte....
É una cosa vergognosa davvero...
[#85] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora non conosco esattamente la situazione a Foggia, ma la legge italiana per il sistema sanitario nazionale prevede che se il medico di base mette la dizione urgente (bollino rosso) l'esame dovrebbe essere fatto subito nelle strutture pubbliche. mi dispiace che abbia questa esperienza. tenga presente che comunque durante l'estate tutte le strutture riducono le attività per permettere al personale di andare in ferie. le cose urgenti però hanno comunque la precedenza.
cordialmente
[#86] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore,
Volevo dirle che la biopsia me la faranno al collo, perché é l unico linfonodo visibile e quindi meno invasivo da prendere e cmq é anche quello piu grande.. Quando la faró ancora non si sa..
Buona giornata
[#87] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore salve,
Lavandomi, sotto l ascella sinistra ho toccato un linfonodo piccolissimo, che si muove appena lo sfioro...dalla tac erano risultati linfonodi all ascella sx.. Forse non lo avevo notato prima, o é un nuovo linfonodo...il mio medico di base dice che i linfonodi morbidi e movibili sono innocui... Lei cosa ne pensa?
[#88] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho rifatto l ecografia...all ascella nn ce niente...magari era una ghiandolina mi ha detto il dottore ..il linfonodo grande é rimasto uguale
[#89] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore il 4 agosto farò la biopsia...
Come le ho già detto il linfonodo piu grande é rimasto stabile...non presenta nessuna anomalia...
[#90] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina sono contento che in settimana le facciano la biopsia. Nella ascella ci sono frequentemente piccoli linfonodi. Quindi non si preoccupi di questo. Vedrà che la biopsia dirà che c'è stato un processo infiammatorio. Il fatto che il linfonodo non si sia ingrandito conferma questo. Può stare tranquilla. Cari saluti
[#91] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Spero sia come dice lei...io mi aggrappo alle sue parole dottore...lei mi ha sollevato il morale parecchie volte
[#92] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore avendo il ciclo é possibile lo stesso fare la biopsia??
E prendendo delle bustine tipo oki o brufen per i dolori del ciclo succede qualcosa??
[#93] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore sono riuscita a parlare con il mio chirurgo...ha detto cche non ci sono problemi per il ciclo...
Come le ho detto il linfonodo é della stessa grandezza...però io al tatto lo sento piu duro. ..
[#94] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina ha ragione il suo chirurgo. Non ci sono problemi Sto arrivando! Ha il ciclo. È normale che in una prima fase il linfonodo renda ad indurirsi perché tende a "seccarsi". Le ripeto stia tranquilla. Cari saluti
[#95] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Scusi la scrittura automatica. Non ci sono problemi se ha il ciclo
[#96] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, stamani mi sono svegliata con una temperatura pari a 36.7...
Potrebbe essere legata al ciclo??
Devo preoccuparmi??
[#97] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho fatto la biopsia, me l hanno anticipata di un giorno...
[#98] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Molto bene. Quando le hanno detto che avrà l'esito? Cerchi di stare tranquilla adesso. il più è fatto. Tanti auguri. Mi tenga informato.
[#99] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
L ematologo cercherà di averli il prima possibile...cmq in questi giorni di febbre vera e propria non ne ho mai avuta...pero a volte mi sentivo calda e magari avevo 36.8... Il mio dottore mi ha detto ke é dovuto dallo stress e ansia...che posso stare tranquilla...
Grazie x gli auguri...le farò sapere...
Spero di darle belle notizie
[#100] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina sono d'accordo con il suo medico. Cari saluti
[#101] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore una domanda particolare: il ciclo é regolare, però il flusso é più scarso...
Potrebbe centrare qualcosa con il mio problema?
[#102] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora è del tutto casuale. Stia tranquilla.
[#103] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore questa attesa mi sta divorando...ultimamente ho sempre la temperatura 36.6 36.7....il mio dottore dice ke é lo stress...io ho paura ke si tratti di altro
[#104] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina la temperatura che lei ha rientra nella normalità e non deve essere spiegata in alcun modo. Mi rendo conto che sia in ansia ed è pienamente comprensibile, ma non pensi a malattie particolari perché vedrà che non ci sono. Le auguro buona giornata anche se penso che da lei piova. Cari saluti
[#105] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore....comunque ha ragione, piove....buona giornta
[#106] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore...
I risultati della biopsia ancora nn si sanno, io sono andata in fissa per la temperatura....oggi pomeriggio avevo 37, dopo un po l ho rimisurata ed era 36.4....nn ci capisco più niente...il mio dottore dice che é normale, che é tutto legato all ansia e allo stress...
[#107] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Linfoma di cocing...devo fare la pet
[#108] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho bisogno di lei....
Ho tanta paura....il linfoma di "...." É tanto brutto??
[#109] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina il linfoma è una malattia seria dalla quale oggi si guarisce con farmaci dedicati . Mi faccia avere il referto completo e anche quello della PET quando la avrà fatta. Cerchi di stare tranquilla perché nella sfortuna ha una malattia dalla quale si guarisce. Aspetto sue notizie. Cari saluti
[#110] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Referto biopsia : Frammento di tessuto prevalentemente fibroadiposo con aspetti mixoidi comprendente una minor quota di tessuto linfatico nel cui contesto si osservano occasionali elementi cellulari di grandi dimensioni atipici ad habitus stembergoide in un contesto polimorfo di elementi linfoistiocitari.
Le cellulle di grandi dimensioni atipiche mostrano il seguente fenotipo: CD30+,CD15+,PAX5+,CD45-,CD20-,CD79a-,CD3-, EMA- ed LMP1/EBV-.
Si conferma la coesistenza di una lieve quota di istiociti (CD68+).
nn si identifica struttura riferibile a linfonodo.

L insieme dei reperti morfofenotipici, seppur inficiati da una subottimale quota di campione diagnostico valutabile, depongono per linfoma di hodgkin di tipo classico, grado 1
[#111] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina la sua malattia è allo stadio iniziale. Con la PET si verificherà la reale estensione ma tutto fa pensare Come dice l'istologia che sia una forma precoce. Generalmente dovrebbe essere sufficiente effettuare alcuni cicli di chemioterapia ( spesso 4) e poi la radioterapia. Ma sicuramente l'ematologo a cui si è rivolta potrà essere più dettagliato. Mi contatti comunque quando vuole. Le ripeto nella sfortuna è stata colpita da una malattia curabile molto bene. Cari saluti
[#112] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La pet nn ha rilevato nessun organo intaccato...il mio ematologo mi ha detto ke non ho nulla di grande....sono ai primi stadi...secondo lui dopo 2 cicli di chemio dovrebbe già sparire tutto....ieri ho fatto la prima chemio...
[#113] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Molto bene. Sono felice per lei
[#114] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina spero non abbia disturbi dalla chemioterapia. Ma anche se ne avesse abbia in se la certezza della guarigione. Cari saluti
[#115] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore non posso lamentarmi per niente, sono stata e sto benissimo... Spero solo ke la chemio faccia il suo effetto...voglio guarire...
[#116] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina. Lei guarirà perché oggi queste malattie sono perfettamente curabili. Deve averne la certezza. Potrà avere una vita del tutto normale come le sue coetanee. Cari saluti
[#117] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ke percentualitá di guarigione c'è??
[#118] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Praticamente il 100% nei casi dimili al suo
[#119] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore nn ho avuto il coraggio di andare a vedere le percentuali di guarigione...la cosa ke mi fa paura é se la chemio nn fa effetto
[#120] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina nel suo caso la chemioterapia ha un effetto certo è quindi ne vedrà preso i risultati positivi. Cari saluti
[#121] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Pet: Sn state acquisite immagini della distribuzione del tracciante di vitalità tumorale dalla base cranica alla pelvi per una durata di 30 minuti circa.
L indagine pet documenta la presenza di numerose linfoadenopatie sede di intenso accumulo del radiofarmaco localizzate in sede sovra e retro claveare sn, paratracheale, mediastinica antero-superiore, para aortica, finestra aorto polmonare, retrosternale (SUV max sino a 9.2) .
Limitatamente al potere risolutivo della metodica (circa 5mm) nn si evidenziano altre anomalie della distribuzione del tracciante nelle restanti regioni corporee esaminate.

Io quando ho letto tutto questo referto mi sn sentita male, invece l ematologo mi ha detto ke nn ho niente di grande, e ke sto ad un secondo stadio.
[#122] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina. Il suo ematologo ha ragione e quindi affronti questi problemi sicuramente drammatici per lei con serenità. Guarirà senza reliquiari. Abbia fiducia queste sono malattie che oggi sono perfettamente guaribili. Il suo medico ke ha dato una mano grande per favorire la sua guarigione dopo una diagnosi corretta. Stia tranquilla . Pur nel male c'è il bene alla fine è la fine positiva non è lontana. Cari saluti
[#123] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore....comunque adesso sono abbastanza tranquilla, felice di fare la chemio xke so ke é l unico modo x guarire...il dottore ke mi segue é bravissimo...nn posso lamentarmi di niente...naturmalemte voglio guarire, voglio star bene....però x ora va bene così....grazie
[#124] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore....con la chemio i miei globuli bianchi tendono a scendere molto ...allora il mio dottore mi ha presscritto delle punture (fattore di crescita), da fare in modo preventivo x tutti i cicli di chemio . .....cmq il linfonodo visibile sulla clavicola si é ridotto, nn é più grande cm prima!
[#125] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore lei dice ke é un buon segno ke il linfonodo si é ridotto??
[#126] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara amica il fatto che il globuli bianchi scendano è un evento inevitabile e quindi ha fatto più che bene il tuo medico a darti le punture con i fattori di crescita. l'effetto positivo è che il linfonodo si riduca e questo è l'espressione del fatto che la terapia funziona. Il fatto importante è che sicuramente anche i linfonodi che non senti si riducono nella stessa maniera. quindi devi essere sicura che potrai guarire completamente. cari saluti
[#127] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie x la risposta....il 2 ho fatto la seconda somministrazione di chemio.....il linfonodo visibile é diventato meno della metà, ed era quello piu grande di tutti....spero ke anche gli altri linfonodi si stiano riducendo....
[#128] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina sicuramente tutti i linfonodi si stanno riducendo, perchè la chemioterapia agisce uniformemente e contemporaneamente in tutte le sedi dove si è instaurata la malattia. cari saluti
[#129] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho dimenticato di dirle ke ho fatto anche la biopsia del midollo....e oggi ho saputo ke é negativa...il midollo é buono....
[#130] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Molto bene. Questo è un dato molto positivo
[#131] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore io cerco di essere forte...però tante volte mi viene lo sconforto....mi vengono mille paure...
[#132] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
cara signorina sono certo che lei debba avere mille paure, perchè è tutto ignoto e lei non può vedere come le medicine la stanno curando. ma deve basarsi su dati obiettivi. il linfonodo si sta riducendo di dimensioni e quindi la cura sta funzionando. tenga presente questo e cerchi di liberare la mente da altri pensieri. se ha amici cari esca e si distragga facendo scemenze. Il semplice fatto di poter fare quello che le piace dovrebbe darle una sufficiente tranquillità. Il dato di fatto indiscutibile è che la terapia funziona e su questo non c'è discussione. cari saluti
[#133] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore...mi sta dando una mano grande...mi sta aiutando tanto...
[#134] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina sono lieto di esserle di aiuto. cari saluti
[#135] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore lei dice ke 4 cicli di chemio possono bastare nella mia situazione??
[#136] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina il numero di cicli viene valutato dall'oncologo sulla base dei farmaci che vengono impiegati, la tolleranza e gli effetti collaterali che danno e dai risultati obiettivi che si ottengono. quindi si affidi al suo oncologo perchè sicuramente il suo non è il primo caso che tratta e quindi può essere certa che la consiglia per il meglio. cari saluti
[#137] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore...oggi ho fatto l ecografia per vedere di quanto é diminuito il linfonodo. Con un ciclo di chemio da 3 cm è diventato 1,8....
[#138] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina vede che i risultati ci sono e deve essere tranquilla che sparirà tutto. cari saluti
[#139] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore , oggi ho iniziato il secondo ciclo....io veramente credevo ke il linfonodo fosse ancora più piccolo....ci sn rimasta un po male
[#140] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina non abbia fretta. la cosa importante è che la malattia si esaurisca nei tempi previsti e questo sta accadendo. Capisco che la sua ansia la porta a volere tutto e subito, ma in medicina questo non può accadere. La cosa importante è che la terapia sta lavorando in suo favore in modo chiaro e senza dubbi. quindi abbia pazienza che tutto si risolverà. cari saluti
[#141] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore a me la chemio nn da fastidi, xo dopo ogni chemio mi vengono dei piccolissimi fastidi alla vescica... Bevo molto....e bevendo tanto sto meglio.... Il dottore ha detto se ne hai bisogno prendi x 4 giorni consecutivi bactrim (bactrim lo assumo un giorno si e uno no),...
[#142] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina il suo medico ha ragione. segua pure il suo consiglio. Cari saluti
[#143] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore....oggi ho finito il secondo ciclo...mi hanno fissato la pet per l 8 ottobre....
Ho molta paura xke il linfonodo c'è sempre....é molto più piccolo rispetto a prima, però nn é andato via
[#144] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina deve avere pazienza la terapia deve fare il suo corso. La cosa importante è che sia pure lentamente i linfonodi si rimpiccioliscono e questo è segno di efficacia della terapia. Abbia fiducia. Cari saluti
[#145] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho fatto la pet oggi...le cellule tumorali nn ci sono più...pet negativa....però io i linfonodi li sento ancora...
[#146] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Cara signorina la PET indica che non vi è più massa neoplastica attiva e quindi è da ritenere che i linfonodi possano sparire come no. In molti casi infatti i linfonodi vanno in contro ad un processo di fibrosi e quindi rimangono palpabili e si riducono di dimensioni nel lungo periodo. Ha finito la chemioterapia o deve farne altri? In ogni modo il suo oncologo le aveva predetto che dopo due cicli sarebbe sparito tutto, ovvero la malattia , non necessariamente i linfonodi che comunque sono diventati molto più piccoli. Sia quindi serena e segua quanto le dice il suo medico. cari saluti.
[#147] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Devo fare altri 2 cicli per il momento....perché il dottore mi spiegava ke qst malattia prevede dai 4 ai 6 cicli....quindi altri 2 sn d obbligo....e poi bisogna fare un altra pet e vedere se é positiva o negativa
[#148] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore ho più paura adesso di prima....quando feci la prima flebo notai molto ke il linfonodo si stava agonfiando....piu flebo faccio e più il linfonodo si sgonfia meno....e questa kosa mi fa paura
[#149] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina la cosa è normale, perchè all'inizio si riduce la componente infiammatoria e quindi l'effetto è più rapido, dopo invece è più lento. Si ricordi che la PET indica già che non vi sono segni di malattia anche se deve continuare la terapia per guarire definitivamente. Riduca l'ansia perchè gli effetti della cura sono sotto i suoi occhi. Cari saluti
[#150] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, oggi ho fatto un altra flebo...io ho paura ke il linfonodo cominci a gonfiarsi di nuovo....
[#151] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buongiorno....l 11 inizierò il quarto ciclo....
Però volevo chiederle una cosa (forse un po stupida)...
Alcuni giorni fa sono stata abbastanza nervosa e agitata perché ho avuto problemi con una persona...
Adesso ho qualche problema di stomaco, faccio difficoltà a digerire, a volte sento stringere lo stomaco ecc.... A causa del mio nervosismo si sia potuto formare un altro tumore allo stomaco??
Grazie...
[#152] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina verosimilmente ha un pò di gastrite per i farmaci che prende, per i problemi emotivi ecc. Per questo le consiglio di prendere dell'Omeprazolo 20 mg 1 cp al giorno per un mese. Subito può prendere del RIOPAN GEL dopo i pasti per poi dopo una settimana sospenderlo a favore dell'Omeprazolo. Cerchi di stare serena e vedrà che i disturbi passeranno, anche se mi rendo conto che è facile dirlo, difficile farlo. Cari saluti
[#153] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore...é sempre molto gentile...
[#154] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buongiorno.... Il mio ematologo mi aveva prescritto maalox per 7 giorni dopo ogni chemio....io l ho preso per 11 giorni perché avevo disturbi allo stomaco...ieri dopo mangiato e dopo aver preso maalox ho notato delle chiazze rosse sulle mani...oggi ho sospeso maalox, però ho dovuto prendere l antibatterico bactrim e mi sn uscite di nuovo queste chiazzette rosse sulle mani....non capisco cosa sta succedendo ..
[#155] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina è meglio che lei prenda dell'Omeprazolo 20 mg e del Riopan Gel come le ho detto. Il Maalox è un sintomatico e dura poco. Le chiazzette rosse alle mani possono essere espressione di allergia, ma anche di stress. Comunque non prenda il Maalox ne il Bactrim (perchè doveva prenderlo?) e stia a vedere. Cari saluti
[#156] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Dottore nn mi sono più uscite le macchiette rosse....penso che sia stato legato allo stress....comunque ho iniziato il quarto ciclo....ma devo farne 6....il linfonodo sulla clavicola si riduce lentamente... É diventato molto piccolo... Dottore volevo farle una domanda forse un po stupid: Le ho detto che ho avuto problemi con una persona, ke mi hanno portato a degli stati di agitazione....questi stati in qualche modo potrebbero aver inciso sulla chemio?? Ho paura ke nn faccia piu effetto....
Grazie
[#157] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina i problemi personali possono aver agito sullo stress non certo sigli effetti della chemioterapia. possono averle procurato i fastidi allo stomaco, già forse in parte infastidito dai farmaci che sta usando. Anche il freddo può procurarle fastidio (ero a foggia in questi giorni e faceva veramente freddo). Per quanto riguarda i linfonodi , stia tranquilla la guarigione è vicina e tutto rimarrà solo un bruttissimo ricordo. cari saluti
[#158] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie...gentilissimo....comunque fa abbastanza freddo...
[#159] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore...a breve inizierò il quinto ciclo....sto abbastanza bene...nn posso lamentarmi...l'unica cosa che mi preoccupa é se il mio stato di agitazione per i problemi avuti con una persona abbiano influito sulla chemio....lei mi ha detto che non influisce assolutamente....ma io talmente paura di non guarire che vedo tutto nero...
[#160] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina, comprendo l'ansia e l'agitazione perchè alla situazione medica si è sovrappposta anche una situazione psicologica. Questo aumenta certamente la sua ansia, ma mi creda fortunatamente i farmaci che lei usa possono fare a meno del suo stato d'animo. Quello che le viene a mancare , ed è importante, la serenità e sicurezza mentale per affrontare una prova sicuramente gravosa. Io spero lei possa superare il problema relazionale, mentre sono certo che supererà senza danni quello medico. Un caro abbraccio.
Gerunda
gerunda.giorgioenrico@unimore.it
[#161] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore.