Utente 414XXX
Scrivo a nome del mio ragazzo.
Ha 21 anni e soffre di una leggera fimosi.
Da una settimana circa si sono presentati dei tagli sul prepuzio che gli provocano dolore quano è eretto. Pensando fosse un taglio causato per errore (unghie lunghe) ha applicato dell'aloe puro e il problema sembrava passato. Dopo una settimana appena iniziato il rapporto però (sempre protetto) i tagli si sono ripresentati. Cosa potrebbe essere? È legato in qualche modo alla fimosi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,va da se che un anello prepuziale ristretto possa creare delle microlacerazioni in erezione,particolarmente in corso di rapporto sessuale coitale.La terapia risolutiva é solo chirurgica ma la necessità di una conferma clinica legata ad una visita specialistica,é assoluta.Ne parli con il medico di famiglia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Prima d'ora però non aveva mai dato problemi di questo tipo. Per questo ci siamo preoccupAti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se il prepuzio non si evagina sul glande agevolmente,diventa meno elastico e quindi soggetto a micro lacerazioni sempre più frequenti.Cordialita'