Utente 408XXX
buona sera,
volevo chiedere a chi mi rispondera, se mi potete auitare a interpretare le conclusioni del mio holter.
Vi anticipo che soffro di lieve insufficenza mitrale e trascupidale e ipotiroidismo non ancora medicato.

Le conclusioni sono:
Esame condotto in corso di RS regolare con FC media 80 bpm.
Tendenza alla tachicardia sinusale.
Assenza di BEV
isolati BESV, sempre singoli.
Non pause patologiche
Negativa anilisi del tratto ST T
Possibile ingrandimento atriale Dx

Vorrei un vostro parere sul da farsi, domani andro dal medico di base, ma vorrei intanto capire qualcosa.

grazie in anticipo e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Il suo Holter ECG non segnala alcuna anomalia.
Molto opinabile l'ingrandimento "desunto" dell'atrio Dx: tuttavia programmi un Ecocardiogramma color doppler per avere la conferma o, assai più probabilmente la smentita del reperto.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
non so se il fatto di avere SVEB 53 sia staro determinante per chi ha interpretato il resultato. e un numero elevato di extrasistoli?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Torno a ripeterle che l'ingrandimento dell'atrio Dx si può solo sospettare da un ECG dinamico.
Quindi programmi un ecocolordoppler in tempi brevi e potrà accertarsi della anatomia e della funzionalità del suo cuore, atrio dx in primis.
Saluti,
Dr. Vincenzo Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
grazie spero bene :(
[#5] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
sono stata dal cardiologo che mi ha fatto un elettrocardiograma. non ha riscontrato niente di specifico, solo la tachicardia ( agitazione del momento) .
mi ha prescrito un ecocardiograma. crede sera suficente per tranquilizarmi? anche lui non ha datto importanza a la insuffenza mitralica o soffio ( credo siano la stessa cosa no?)
comunque mi ha accennato i beta bloccanti ma da valutare solo dopo ecocardio.
saluti di nuovo e grazie ancora.
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non deve chiederlo a me se l'Ecocardiogramma color doppler che farà sarà securizzante per lei.
E' evidente che se gliel'ho consigliato per me è sufficiente.
Deve chiederlo alla sua sindrome ansiosa!
Saluti,
Dr. Caldarola.