Utente 365XXX
Salve, maschio 39 anni.
Nessuna patologia.
Portatore sano di anemia mediterranea.
Ho notato di avere reazioni allergiche se assumo acido acetilsalicilico o altri fans (gonfiore sotto gli occhi).
Mi capita di soffrire di rinite....starnuti a raffica e naso che cola quasi senza sosta.
Questo problema mi capita in periodi diversi dell'anno.
I giorni in cui ho questa rinite i sintomi sono talmente invalidanti che ho difficoltà a lavorare...praticamente il naso cola in continuo senza sosta...gli starnuti sono a raffica...poi scompaiono per ricomparire dopo qualche ora.
La cosa positiva è che l'intera sintomatologia dura nella maggior parte delle volte massimo 1 giorno, rare volte due giorni.
Per questo motivo non assumo antistaminici o altro...qualche volta ho provato a prendere Aerius ma non è cambiato nulla...o con antistaminico o senza, sempre un giorno dura.
Credo che il tutto dipenda da una forte sensibilizzazione nasale:
Nei mesi di maggio-giugno l'insorgenza della rinite è più probabile per via di qualche polline;
Alcune volte, per fortuna quasi mai, mi è capitato di andare al mare...una leggera brezza e tac...parte il gocciolamento del naso e starnuti;
Alcune volte, per fortuna quasi mai, mi capita che il sapone da barba o il sapone viso entra nelle narici e tac parte il gocciolamento del naso e starnuti;
Vorrei cercare di isolare meglio il problema quindi chiedo quale sia il percorso diagnostico da fare:
1)Prova allergiche? Quali?
2)Visita otorino?
3)Fibroscopia?
4)Analisi del sangue?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
vista la probabile multisensibilizzazione ti consiglio di sottoporti a un prelievo di sangue per la ricerca delle IgE specifiche per i principali allergeni comprese muffe cane gatto .....
chi è allergico all'acido acetilsalicilico può avere sintomi di natura allergica anche con gli alimenti che lo contengono ( vegetali...)
Quando stai molto male ti consiglio di assumere antistaminici per es bilastina 20mg 1c al dì Se l'antistaminico non da beneficio prova prima lo spray rinofrenal ( 1x3 al dì) o in sua vece un cortisonico spray tipo nasonex ( 2 spruzzi al mattino)
Fammi sapere se farai queste cose l'esito
La visita ORL può essere utile per valutare la presenza di poliposi nasale.
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve,
innanzitutto grazie per la risposta.
Quali sono gli alimenti che possono contenere acido acetilsalicilico?

Come si chiama nello specifico il tipo di esame da fare?
In quale perioodo è meglio consigliato farlo?

In merito all'assunzione di antistaminici qualche volta ho usato Aerius...ma nell'immediato non fa nulla....il giorno dopo passa tutto con o senza antistaminico non ho mai notato nessun beneficio.

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
L' acido acetilsalicilico e i salicilati possono essere presenti negli alimenti come conservanti quindi bisogna leggere le etichette sui prodotti
Poi ci sono i salicilati naturalmente presenti negli alimenti vegetali
Ci sono tabelle che ne danno il contenuto
Va evitato di assumere quelli più ricchi se davvero è presente una allergia
Un esame utile per indagare la eventuale allergia a acido acetilsalicilico e fans è il BAT test che si esegue su un campione di sangue