Utente 414XXX
Buongiorno dottori di MI+ Lunedi 13 Giugno sono andata al pronto soccorso poichè accusavo dolori alla parte destra dell'addome e avevo dei forti giramenti di testa mi hanno fatto le analisi del sangue e da quest'ultime è risultato che i globuli bianchi erano un pó al di sopra della norma (12.000) . Nell'attesa delle risposte mi hanno fatto un lavaggio con antidolorifici e mi sentivo un pó meglio , successivamente mi hanno ricoverata in chirurgia d'urgenza con sospetto appendicite dicendomi di non mangiare nè bere . Arrivata in stanza hanno continuato a somministrarmi antidolorifici e antibiotici dopo un consulto ginecologico (ginecologicamente era tutto apposto) e dopo un'eco all'addome (della quale non mi hanno dato nessuna informazione) il dottore del reparto mi ha dimesso dicendomi di aver avuto un'infezione tra l'ultima parte dell'intestino e l'inizio dell'appendice che con la cura di antibiotico si è attenuata . Mi ha prescritto ZITROMAX per 3 giorni da prendere a casa e sono andata via . Ora volevo chiederle il dolore continua a persistere e i capogiri sono molto frequenti cosa potrebbe essere ? Non faccio il dottore ma secondo il mio parere riempiendomi di antidolorici è probabile che neppure i medici dell'ospedale abbiano capito realmente la causa del mio malessere ?
Grazie mille in anticipo per la risposta
Cordiali saluti !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Direi che effettivamente gli antidolorifici potrebbero avere nascosto la effettiva natura del disturbo. Se il dolore è così importante si rechi dal suo medico curante oppure nuovamente al PS.
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio gentilissimo