Utente 403XXX
Salve a tutti,
Scrivo per portare alla luce dei sintomi che mi hanno colpito (e che mi colpiscono tutt'ora) recentemente.
Circa tre settimane fa, dopo una banale influenza curata con del Augmentin ho iniziato a sentirmi stanco e spossato. Cosa credo normale visto l'antibiotico.
Sono un ragazzo sportivo e proprio la settimana dopo della mia convalescenza avevo una gara. Sotto sforzo ho sentito molta più fatica del solito, dopo circa un'ora dal mio ultimo incontro (faccio boxe a livello "agonista") avevo ancora 120 battiti.
NeI giorni successivi fino ad oggi continuò ad avere parecchia stanchezza (sebbene non abbia fatto allenamenti tranne uno in cui ho sentito proprio molta difficoltà nel farlo). Quasi ogni volta che mangio inizio a sudare misto caldo/freddo. Molte volte mi sento come se stessi perdendo l'equilibrio quando sono in piedi.
Ho avuto un piccolo episodio strano (lo riconduco però al reflusso gastroesofageo di cui sono portatore) mentre stavo guidando mi si è tipo bloccato il respiro (non riuscivo più a respirare per il naso ma solo per la bocca). È stata una cosa improvvisa e che è passata in neanche 5 secondi.
Sono reduce da degli esami del sangue circa 3mesi fa in cui non sono stati trovati valori sballati

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da quanto riporta in questa richiesta di consulto e dalle sue precedenti richieste sembrerebbe che lei sia proprio un soggetto ansioso....per tranquillità e se non l'ha già fatto, può eseguire un ecocardiogramma per escludere una causa cardiaca alla base dei suoi sintomi e come conseguenza dell'influenza un po' sottovalutata.... ma le probabilità che venga fuori qualcosa sono decisamente basse.
Cordialmente