Utente 414XXX
Buongiorno, scrivo per un consulto riguardante un problema che mi sta capitando di recente: ogni tanto come mi sveglio ho il braccio indolenzito e fortemente insensibile, dopo qualche minuto torna la sensibilità ma con qualche "microformicolio", chiedo ai gentili dottori se a lungo andare potrei rischiare la trombosi al braccio o è solo fastidio e paranoia, ultimamente sto prendendo expose 100 per una contrattura che non passa e normalmente xatral per problemi al collo vescicale, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi quanto chiede ha poco a che fare con la branca cardiologica....
ciononostante posso dirle che vanno evitate quanto più possibile posizioni scorrette durante il sonno.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta, dove dovrei spostare il consulto?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, non è un problema di pertinenze specialistiche...ne parli, se vuole, semplicemente con il suo medico di famiglia, che credo le dirà nè più né meno di quanto le abbiamo detto noi.... stia attendo alle posizioni scorrette.