Utente 277XXX
Spett.li dottori
Da qualche tempo ho del rossore sul glande, che lavando col bicarbonato la mattina passa, ma dopo ritorna, oltre al rossore ci sono delle cause che mi scaturano bruciore anche se non duratoru, cioè di qualche minuto, e solo alcune volte, le cause principali sono, (premettendo che ultimamente non ho avuto rapporti sessuali), le leccitazioni un po proligate, appena finita l'eccitazione inizia il bruciore, il trattenimento dell'urina per un periodo un po prolugato, però quando urino ho sollievo, e a volte dopo la masturbazione. Ne ho parlato col mio medico che senza guardarmi mi ha consigliato di continuare a lavare col bicarbonato e mettere la sera la pomata pevaryl per una settimana, cosa che ho fatto, ma risolvendo è andato via un po il rossore, ora siccome il mio medico non mi è sembrato convinto su quale specialista mandarmi, volevo chiedere, è meglio rivolgermi a un dermatologo o ad un urologo ?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Lo Specialista cui si deve rivolgere è l'Urologo, solo che prima farei un esame colturale delle urine . Sicuramente, le verrà fatto anche un tampone uretrale
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta, ed il consiglio.