Utente 412XXX
Buongiorno ,avrei una domanda da fare :dopo una gastroenterite con febbre sui 38 C durata un solo giorno noto un incremento della frequenza rispetto a prima ,già durante la febbre avvertivo batticuore e misurando il battito si aggirava sui 120bm,ora però noto che mi sento debilitato e spossato,e
Nonostante la febbre è scesa totalmente mi ritrovo ancora con 100 bm...vorrei chiedere da cosa può dipendere ciò ?moltissime grazie .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Durante la febbre che la frequenza sia aumentata è normalissimo.
La "debilitazione" che avverte adesso può essere legata agli esiti della forma che ha avuto (virale? Batterica?) e ad uno stato di disidratazione che le condizione anche una tachicardia specie in piedi.
Beva molto e valuti nei prossimi giorni.
Non mi pare una situazione preoccupante, stia tranquillo.
Saluti,
Dott. Vincenzo Caldarola.