Utente 414XXX
Salve , volevo sapere se si può soffrire di sindrome premestruale pur avendo le ovaie micropolicistiche e quindi non ovulando. Da un anno stiamo provando ad avere il primo figlio , siamo entrambi molto giovani ,meno di 25 anni , ma ancora nulla , non riesco a capire se ovulo , ma dieci giorni prima del ciclo ho forti sbalzi d'umore e seno gonfio e dolente . Sono molto demoralizzata anche perché non capisco la causa delle mie ovaie , non sono insulino resistente , non soffro di tiroide e nemmeno di prolattina alta , inoltre non ho acne , mai avuta pelle grassa , solo i capelli sono un pò grassi , ma niente di che . Secondo lei quale potrebbe essere la causa ? Come posso capire i giorni giusti ?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se portatrice di ovaie multifollicolari ( da non confondere con la sindrome dell'ovaio policistico ) probabilmente avrà un problema nella fase ovulatoria , che va monitorata, dopo stimolazione con clomifene , con esame ecografico e con dosaggio del progesterone ematico in 22^ e 24^ giornata del ciclo.
Questa carenza ormonale nella seconda fase del ciclo ovarico potrebbe essere la causa della sindrome premestruale.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta ,ma non ho capito se ho oppure no le ovaie policistiche ? Invece del clomifene posso assumere integratori di inositolo ? Devo comunque stare attenta a non assumere carboidrati e zuccheri e quindi alla dieta? Le ovaie multifollicolari possono guarire? Mi scusi delle troppe domane ,ma sono molto confusa perché non mi hanno mai spiegato nulla.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se desidera una gravidanza , il clomid serve alla stimolazione dell'ovulazione