Utente 414XXX
Buon giorno, sono una ragazza di 19 anni, ho un fidanzato e facciamo preliminari regolarmente. Io sono ancora vergine. Ieri sera mentre ci masturbavamo reciprocamente con le mani, lui era su di me e il suo pene si trovava in prossimità del mio ventre ma non era direttamente in contatto con esso. A un certo punto, dovendo eiaculare, nel tentativo di allontanarsi da me e sporcare il letto, si è abbassato: mentre aveva ancora le dita nella mia cavità vaginale, con l'eiaculazione ha sporcato principalmente il letto, ma in parte anche una mia natica, in prossimità delle grandi labbra. Immediatamente, per istinto, io mi sono alzata, con un fazzoletto mi sono pulita, e poi sono andata in bagno, ho aperto il rubinetto, bagnato le mie mani con l'acqua e ho iniziato a pulirmi esteriormente, senza penetrare la vagina con le dita. Solo in seguito, circa mezz'ora dopo, poiché mi ero impressionata, sono andata a lavarmi nuovamente, questa volta penetrando un poco la vagina. Non avevo però, in nessuno dei due casi, lavato precedentemente le mani con acqua e sapone, perché non mi sembravano sporche, erano asciutte. Sono nei giorni fertili del mese, da quando sono tornata a casa sento lievi dolori al ventre, che continuo a sentire sta mattina, e non riesco a capire se sia dovuto al fatto che mi sono spaventata o ad altro. So che, da un punto di vista razionale, le probabilità sono scarse, ma è possibile che io sia rimasta incinta? È consigliabile che io mi procuri una pillola del giorno dopo?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile UTENTE , non sussistono le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata.
SALUTI