Utente 400XXX
Salve,
Circa 6 mesi fa mi sono operato al varicocele con un'anestesia spinale. Subito dopo l'operazione ho avvertito dei disturbi,come confusione,disturbi visivi,difficoltà a studiare...
Mi sono recato da un neurochirurgo per un altro problema e nel frattempo ho colto l'occasione per descriverli questa mia situazione,
il quale mi ha fatto eseguire una risonanza magnetica a tutta la colonna in toto e al cervello. Dalla risonanza sono stati esclusi danni neurologici. Il neurochirurgo mi ha spiegato i miei sintomi dicendomi che avevo avuto una reazione di ipersensibilità all'anestetico e che i miei disturbi erano quindi causati da un'infiammazione delle meningi. Mi ha tranquillizzato dicendomi che in 6 mesi sarebbe andato tutto a posto. Ad oggi anche se la situazione é migliorata io avverto anche se in forma più lieve questi sintomi e vorrei sapere se possono durare ancora a lungo. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buon giorno, mi sono chiesta di che natura fossero i suoi disturbi visivi e se lei sia stato visto anche da un collega oculista.
Sequele simili, di una anestesia periferica sono piuttosto rare e di non univoca interpretazione, ma se lei è molto migliorato ,seppur lentamente,, il quadro non dovrebbe tardare a risolversi completamente.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Secondo lei é possibile che sia avvenuta questa irritazione delle meningi dall'anestetico? Perché mi sento confuso e non riesco a studiare,cosa mai successa prima dell'anestesia. Grazie