Utente 414XXX
Gentili dottori qualche giorno fa ho chiesto un consulto al quale mi è stata data risposta ma parziale..... Otre alle domande a cui nn ho avuto risposta volevo chiedervi se uno stato di stress pure se nn molto percepito può dare alcuni sintomi simili alla prostatite ( tipo dolore al pube e getto dello sperma quasi inesistente nonostante 3/4 giorni di astinenza).Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Le è stato consigliato di farsi vedere da specialista, che la sua prostata non è stata palpata.
Se vuole può continuare con queste richieste, ma meglio che si faccia vedere dal vivo.
[#2] dopo  


dal 2016
No dottore sono stato visitato dal vivo e anche dalla visita dove è stata palpata la prostata il dottore ha detto che nn ho niente ma comunque nn so perché mi ha dato la terapia con topster ed augumentin per 10 giorni Ripeto che psa e spermiocultura sono risultate rispettivamente nella norma e negativa.... Cosa altro posso fare?i sintomi io li ho però
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
neanche io allora capisco questa terapia se prostata è innocente. Chida che non sia un problema del bacino es. pubalgia, dove la prstata è appoggiato
[#4] dopo  


dal 2016
Dott Cavallini intanto la ringrazio di avermi risposto ora le chiedo solo:
- oltre alla spermiocultura, urinocultura e psa che risultano nella norma quale altro esame posso fare per escludere al 100% problemi alla prostata?
-secondo lei una eco trans rettale sarebbe opportuna?(le ricordo che i fastidi che sento sono sperma che esce molto forzatamente quasi colando nn più come prima che invecere c'era il getto,nn ho bruciori durante l emissione dello sperma e nn mi alzo di notte per urinare, dolori al pube seppur molto lievi , e lieve fastidio ad urinare con getto dell urina diminuito solo lievemente rispetto a prima ed erezione nn più al 100%)
-poi come ultima cosa lo stress o l ansia secondo la sua esperienza posso influire sulla prostata magari infiammandola o facendomi sentire tutti questi sintomi magari nn avendo niente? Uno stato ansioso se pur nn molto percepito da me può darmi questo fastidio specialmente sulle emissione dello sperma? Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
1) visita da esperto collega e test di stamey (esame urine prima e dopo massaggio prostaico)
2) l' eco trans-rettale serve a 0
3) Le prostati da stress sono note ed addirittura inquadrate e classificate dalla organizzazione mondiale della sanità
[#6] dopo  


dal 2016
Grazie delle risposte dottore,avrei solo altre tre domande da porle poi le prometto che nn la disturbo più :
-le prostatiti da stress danno gli stessi sintomi di quelle infettive e/o abatteriche croniche?(riduzione del getto dell urina e sperma, uretra che rimane umida anche dopo parecchio tempo aver urinato e fastidi al pube)
-nelle prostatiti da stress la cura è sempre la stessa ( antibiotici,antinfiammatori ecc ecc)o si usano anche antidepressivi e benzodiazepine?
-se la ecotransrettale nn serve a nulla come si fa a capire se la prostata è infiammata e/o ingrossata nel caso anche il test di stamey risultasse negativo?è attendibile la sola palpazione via rettale?.Grazie