Utente 415XXX
Gentili Dottori,
Dopo solo un paio di mesi di tentativi di avere un bambino mio marito (41 anni) ha cominciato ad accusare un lieve dolore al testicolo sinistro.
Il medico curante ha prescritto una ecografia con visita urologica. Dall'ecografia è emerso un Varicocele di 4 grado a sinistra e di 1 grado a destra.
L'urologo gli ha consigliato di effettuare uno Spermiogramma, effettuato secondo i parametri WHO 2010, il cui esito vi riporto di seguito:

Periodo di astinenza 2 Giorni
Volume 1.5 mL 1.5 - 6.8
Coaguli Assenti
Tempo di fluidificazione Il campione fluidifica
normalmente (entro i 20
minuti)
pH 7.8 U > 7.2
Colore Grigio opalescente
Viscosita' Normale
Lunghezza filamento 0 cm
Numero spermatozoi 35 milioni/mL > 15.0
Numero spermatozoi nell'eiaculato 52.5 milioni/eiac. > 39.0
Cellule rotonde 2 milioni/mL < 5.0
Leucociti/cellule rotonde 1 %
Emazie Assenti
Granuli (strutture jaline) Assenti
Cellule di sfaldamento Assenti
Agglutinazione Assenti
* MOTILITA' SPERMATICA
progressiva rapida (a) 48 % MICROSCOPIA OTTICA
progressiva lenta (b) 8 %
motilita' progressiva totale (a+b) 56 > 32
non progressiva (c) 2 %
motilita' totale (a+b+c) 58 % > 40
immobili (d) 42 %
* MORFOLOGIA SPERMATOZOI
forme tipiche 1 * % > 4
anomalie della testa 99 %
anomalie collo/tratto intermedio 27 %
anomalie della coda 8 %
goccia citoplasmatica 0 %
INDICE DI TERATOZOOSPERMIA 1.4 % < 1.6
VITALITA'
spermatozoi vitali 80 % > 58
Conclusione diagnostica: Teratozoospermia

Abbiamo già prenotato una visita Andrologica ma siamo abbastanza spaventati.
E' possibile avere una gravidanza naturale con questi parametri?
Sono migliorabili, considerando l'età di mio marito?

Vi ringrazio in anticipo per il vostro tempo e vi auguro un'ottima giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

una gravidanza con l'esame indicato, non è sicuramente da escludere.

Il quadro seminale è sicuramente migliorabile con le indicazioni terapeutiche che le darà il suo andrologo di fiducia.

Comunque, se desidera avere altre informazioni più dettagliate (diagnosi e terapie) su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/Urologia/388/Varicocele-cosa-fare-quando-da-problemi .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dott. Beretta,
La ringrazio moltissimo per la velocità con la quale ha risposto alla mia domanda.
Mi rincuora leggere che una gravidanza non è sicuramente da escludere, da profana vedendo quell'1% di forme tipiche pensavo fosse impossibile...

Ho letto inoltre che le cure antibiotiche possono influire sullo spermiogramma. Mio marito ha preso antibiotico per cinque giorni, dieci giorni prima dell'esame, perchè il medico curante sospettava una infiammazione delle vie urinarie alla prima comparsa del dolore al testicolo. Può aver influito?

La ringrazio ancora tanto.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sicuramente una eventuale infezione od infiammazione delle vie seminali e la relativa antibioticoterapia non hanno permesso di avere risultati migliori a livello del liquido seminale.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Gentili Dottori buongiorno,
Torno a scrivervi perchè mio marito - dopo aver fatto passare due mesi anche per via dell'antibiotico - ha rifatto lo spermiogramma, in un luogo diverso dal precendente così come i risultati anche sono molto diversi:

Volume: 1,2ml (1,4 -1,7)
Cellule rotonde: 0,5 milioni / ml
Colore: lattescente
Leucociti: 0,2 milioni / ml
Coagulazione: presente
Emazie: Assenti
Viscosità: Aumentata
Cellule epiteliali: Presenti
Liquefazione: Incompleta
Agglutinati: Assenti
PH: 7,4
Cellule germinali immature: Presenti

Concentrazione spermatozoi: 90 milioni / ml
Totale spermatozoi per eiaculato: 108 milioni

Motilita a 60'
% Motilità totale: 63 %
% Immobili: 37 %
Progressiva rapida: 7
Progressiva lenta: 42
Debole o in situ: 14

Morfologia
% Forme normali: 10 %
% Forme abnormi: 90 %
Anomalie della testa: 63 %
Tratto intermedio e coda: 2 %
Testa, tratto intermedio e coda: 25 %

Test di Separazione Nemaspermica
Liquido seminale trattato: 1ml Volume finale della preparazione: 1ml
Numero di spermatozoi con motilità: 32 milioni / ml
% Spermatozoi con motilità progressiva: 15 + 55 (a + b)
% Forme normali: 12

MAR Test
% agglutinati: 0 %
Giudizio: Negativo

Test di Vitalità (Eosin test)
% Spermatozoi vitali: 84

Dopo aver fatto questo esame ne ha fatto un altro due ore dopo, del quale dobbiamo ancora avere esito, sappiamo solo che il volume è migliorato passando da 1,2 a 1,7.
In attesa della visita dall'andrologo vorrei sapere la vostra opinione su questo nuovo esame e anche come mai è così diverso.
Grazie mille in anticipo!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

questo esame è tranquillizzante ma già averlo fatto "in un luogo diverso dal precedente" potrebbe forse spiegare "i risultati molto diversi" ottenuti.

Chieda ulteriori informazioni mirate e specifiche ora all'andrologo di riferimento di suo marito.

Un cordiale saluto.