Utente 872XXX
Salve, sono Roberto e ho 21anni. Io e la mia ragazza (entrambi ancora vergini) avevamo deciso di avere il nostro primo rapporto. Raggiugnere l'erezione non è stato un problema, ma quando è arrivato il momento di mettere il preservativo questa è diventata insufficiente per la penetrazione.
Non ho problemi a mantenere l'erezione con una stimolazione contnuato (masturbazione, fellatio, ecc), ma volevo domandare se la diminuzione improvvisa di quest'ultima senza una stimolazione continua può avere una causa clinica e in tal caso le possibili soluzioni. Prima di tentare una seconda volta spererei in un Vostro parere. Ringraziando per l'attenzione porco cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,con il tempo e con le esperienze,si accorgera' che il fenomeno riferito porta' ripetersi,specialmente se legato ad un momento "topico" di disagio che caratterizza l' uso del profilattico.Senza fasciarsi la testa,continui a godersi l'initmita' con la Sua partner e ricordi di non confondere il sesso con il coito,dando spazio ai preliminari.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 872XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto per il consiglio. Il fatto è che visto che doveva essere la prima volta per entrambi, e poi ritorvarmi tristemente a constatare che nel tentativo di rompere l'imene il pene non sostenva la pressione ma inziava piegarsi invece di penetrare m'ero un po spaventato. E mi erano sorti dei dubbi visto che con una continuata stimolazione durante i preliminari non m'ha mai dato probelemi, ma se lasciato un attimo senza stimoli perdeva subito turgore. Ringraziando per l'attenzione Vi porgo distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
indossare il profilattico è una manovra distrattiva, che soprattuto le prime volte conduce a quanto accaduto a lei