Utente 407XXX
Gentili dottori,
Una settimana fa ho subito un trauma da schiacciamento dell'alluce maneggiando un trasformatore elettrico (blocchetti di ferro piccoli ma pesanti!), questo mi è scivolato dalla mano e, stando in calzini, mi è caduto sull'alluce sinistro. A primo impatto il dolore è stato immenso, tuttavia non ho avuto fratture o sanguinamento in quanto riesco a piegarlo senza problemi e senza che causi dolore, avevo solo l'alluce nero dall'ematoma e un pò gonfio ai lati. Nei tre giorni successivi, nonostante la permanenza dell'ematoma, il dolore era completamente cessato e riuscivo anche ad indossare senza problemi le scarpe e camminare (credevo il peggio fosse passato). Purtroppo due sere fa, mentre stavo sul letto ho provato un pò a toccare l'unghia per vedere la situazione, da allora il dolore mi è ritornato fino a che nel pomeriggio seguente (ieri) camminando ha cominciato a sanguinare insieme al solito dolore. Mi trovavo in università, allora sono andato a farmi medicare in infermeria, qui l'operatore mi ha disinfettato e messo una garza dicendomi che nonostante il sanguinamento non risulta abbia infezione e di monitorare l'evoluzione per ora. Dopodiché, giunto in farmacia, mi hanno dato una crema antibiotica e cicatrizzante da applicare due volte al giorno spiegandomi di avere pazienza e dare tempo all'unghia di ricrescere dicendomi di non rimuovere l'unghia. Rispetto a ieri il dolore è attenuato, tuttavia bisogna considerare che sono tutto il giorno scalzo. Secondo voi c'è il rischio di aver danneggiato la struttura interna dell'unghia e avere problemi nella ricrescita? O come dice il farmacista è solo questione di pazienza?
Vi ringrazio cordialmente per la vostra disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

l'unica cosa da fare in questi casi è drenare l'eventuale ematoma sub-ungueale facendo un piccolo foro al centro dell'unghia (in genere si fa arroventando l'estremità di una graffetta ferma-fogli).

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dr. Leccese, grazie mille per la sua risposta. Nel frattempo la situazione è molto migliorata, l'ematoma si è quasi assorbito ed è rimasto solo un pò di infiammazione che sto curando con apposita pomata consigliata in farmacia. Ora riesco quasi a camminare normalmente, ma l'uso di uma graffetta non è controproducente per il rischio di infezione?

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No.

In ogni caso, se i disturbi stanno scomparendo, conviene non fare nulla.