Utente 415XXX
Gentili dottori,
Vi scrivo perché sono preoccupata per la salute del mio compagno e per la mia, il suo atteggiamento è molto infantile e non sono riuscita a far sì che si sottoponesse a una visita andrologica.
Ha 30 anni, è alto circa 1.87 pesa 80 kg.

A darmi motivo di preoccupazione sono l'odore, il colore e la consistenza del suo sperma.
Spesso (anche prima dell'eiaculazione) si avverte un odore di marcio, insopportabile, sia durante i rapporti che durante la stimolazione manuale/orale, quest'ultima è ormai impraticabile. Il colore dello sperma è quasi grigio-marroncino e la consistenza è molto collosa, quasi gelatinosa e a volte mi è sembrato di notare dei grumi. (Abbiamo rapporti frequenti, perciò non mi spiego questa elevatissima densità).

Sono preoccupata, vorrei un'idea di cosa può essere.
Vi ringrazio molto,
Cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
il colore, l' odore e quant' altaltro non suggeriscono granchè di buono.
Ma gia per internet diagnosi non si fa, e qui siamo per persona interposta, si figuri le contonate cui si va incontro in caso ci si sbilanciasse anche solo un minimo.
per cui lo porti da collega che di qua non sappiamo nemmeno da che parte girarci. E se si ostina gli faccia presente che il sesso è attività adulta. Non infantiule.