Utente 412XXX
Buongiorno,
questi sono gli esami del sangue:

Fsh:24
Lh:11,9
Prolattina:24
Testosterone:354,7
Testosterone libero:17,12
E2:6
Dhea-s:135
Shbg:27,1
Dht:57

Vorrei avere un' interpretazione di tali valori : cerco da 10 mesi un figlio ed ho un'ipotrofia testicolare bilaterale e oligospermia.
Grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

già il suo FSH mosso denuncia un problema alla produzione di spermatozoi, legato ad un probabile danno all'epitelio seminale dei suoi testicoli.

Detto questo ora è bene sentire in diretta un andrologo con chiare competenze in patologia delle riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi particolari problemi riproduttivi (oligozoospermie, criptozoospermie, azoospermie), le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html

http://www.medicitalia.it/blog/andrologia/6491-azoospermie-difficili-utili-recuperi-aggressivi.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, la ringrazio per la risposta.
Inizialmente ho fatto un spermiogramma dove avevo solo il 2% di spermatozoi con il solo movimento in sito.
Mi sono perció rivolto ad un andrologo con competenze nella riproduzione umana : mi ha riscontrato un'ipotrofia testicolare bilaterale(uno di 2,4cm e l'altro di 3.0cm) con microcristalli, oltre una severa oligo-astenozoospermia.
Ho seguito una cura di 3 mesi con andrositol e questi sono i valori del nuovo spermiogramma:

Numero: 2.9 Mio/ml
Numero totale: 8.7 Mio/eiaculato
Numero progressivi: 4.1 Mio
Mobilità progressiva: 47%
Locale: 5%
Immobili: 48%
Totale: 52%
Vitalità : 93%
Indice Teratozoospermia : 1.69
Diagnosi: oligozoospermia

Il dottore mi ha detto di ripetere gli esami tra 60 gg senza alcuna terapia, ora mi chiedo quale sarà la strada da intraprendere nel mio caso specifico ? La ringrazio nuovamente per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se dovessi darle un consiglio bene ora crio-conservare un campione del suo liquido seminale e poi consultare in diretta un Centro per la PMA, nel suo caso potrebbe essere indicata una ICSI:

Nel frattempo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull'utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

Un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per il suo parere, in effetti lo avevo pensato anch'io.
[#5] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Un'ulteriore domanda: il basso livello dell'estradiolo potrebbe indicare un ipogonadismo ipogonodropico? O visti i livelli elevati di Fsh , lh e prolattina sarebbe ipergonodopico?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per i valori di FSH ed LH si parla di ipergonadotropo.