Utente 398XXX
salve un anno fai ho avuto una leggera prostatite un infiammazione ..siccome non ho preso farmaci per curarla e ho letto su internet che puo ridurre la quantità del liquido seminale volevo sapere se e vero e cosa mi comporta adesso che non lho curata ..anche se sto bene non hi fastidi o disturbi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

senza inutili drammi ben , dopo una infiammazione a livello della prostata, fare un esame del liquido seminale di controllo.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Se sta bene e non ha sintomi residui, non comporta niente di grave. Vuol dire che tutto si è risolto spontaneamente. ..La quantità di eiaculato non varia nel suo caso e sicuramente l'infiammazione non ha lasciato esiti. A presto
[#3] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2015
ho fatto lo spermiogramma e la motilita e scesa doi poco ma xke avevo un varicocele che poi ho levato non credo sia stato della prostata
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, eventualmente ricontrolli il suo liquido seminale dopo varicocelectomia.

Comunque, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.