Utente 309XXX
COMPRENSORIO SANITARIO
01 MERANO
Krankenhaus Meran und
Schlanders
Ospedale di Merano e
Silandro
Radiologie Radiologia
ID-Nr: 1463474
Data dell'esame - Untersuchungsdatum: 22-06-2016
Richiedente - Zuweiser:
Esterni - ME
Quesito diagnostico - Fragestellung: '
epatopatia dd: sosp cisti
Esame eseguito - DurchgefUhrte Untersuchung:
TC addome sup.e-lnt (senza e-con)
**************** *****************

Sesso: M
Referto - Befund
TAC addome con mdc
Modus: esame diretto e fase arteriosa a Iivello dell'addome superiore, fase venosa portale a livello dell'addome
completo e fase tardiva a livello dell'addome sup ..
Confronto con il prec. esame del 19.5.2014.
Fegato nei limiti per dimensioni e forma con densita parenchimale ridottacorne da steatosi epatica. AI 2° segmento
epatico presenza di una piccola cisti con diametro di 12 mm. AI 4° segmento rilevabile un'ulteriore minuta '
ipodensita, anch'essa verosimilmente compatibile con cisti (non effettuabile una misurazione densitometrica date Ie
piccole dimensioni), ma comunque invariata risp. al prec. esame del 2014, pertanto da considerarsi di natura
-benign~CAI passaggio tra r e 6° segmento epatico infine presenza di un'area 'ovalare di 17-mm ipeTc-aptante-tn-ta-s-e-·
arteriosa senza wash out nelle fasi successive, nell quali tuttavia tende ad equilibrarsi con il restante parenchima,
compatibile con emangioma. Non evidenti ulteriori alterazioni focali del parenchima epatico.
Colecisti piccola completamente ripiena di calcoli, il maggiore con diametro di 3,2 cm. Quadro sosp. per colecistite
cronica. Nei limiti te vie biliari, il pancreas, la milzaed entrambi i surreni. .
Invariato risp. al 2014 I'aspetto reI. spesso del bordo parenchimale di entrambi i reni che presentano inoltre multiple
cisti parenchimali (Ia maggiore con diametro di 4,3 cm al polo info ds.), anch'esse circa invariate risp. al prec. esame.
AII'esame native aspetto iperdenso di alcune piccole cisti renali bilat., quale indice di componente ematica 0 calcica
all'interno di esse.
Nei limiti entrambi gli ureteri e la vescica urinaria. Lieve ingrossamento della prostata.
Diverticolosi del sigma con ispessimento parietale del sigma al terzo medio e lieve addensamento del grasso
pericolico (DD diverticolite?); reperto meritevole di approfondimento endoscopico se non gia eseguito.
Sclerosi parietale dell'asse aortoiliaco.
Invariati risp. al 2014 singoli linfonodi leggermente aumentati di volume ma di forma allungata all'ilo epatico inoltre
tra vena porta e vena cava. Non evidenti ulteriori linfonodi ingranditi.
Non ascite.
, -- Oer Roentgenarzt - /I Medico Radio/ago
FRANCESCA ZANIER
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore, lei ha un fegato grasso (steatosi epatica) con delle cisti innocue ed un piccolo angioma ugualmente innocuo.
ha invece dei calcoli alla cistifellea con segni di infiammazione che dovrebbero essere asportati assieme alla colecisti, specialmente se lei presenta disturbi sotto il costato a destra. ha poi dei diverticoli al sigma anche questi infiammati 8dovrebbe avere dolore se comprime la partte bassa a sinistra dell'addome. anche questa situazione dovrebbe essere attentamente controllata per il rischio di perforazione (dieta ricca di scorie, crusca, bere molta acqua durante il giornoe eventualmente terapia antibiotica una settimana al mese per prevenzione.. cordialmente
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per l'esaustiva risposta.
Ho iniziato la terapia antibiotica , assumendo 1Cp. da 500 di Levofloxacina. per 5gg. Terapia di mantenimento mensile, con 400gr di Rifaximina e 800g di Mesalazina per una settimana. ed alla fine, assunzione di probiotici.
Ieri, a visita di controllo, mi è stata prescritta l'ecografia addominale + colonscopia da eseguire a settembre.
Non si è parlato di asportazione della cistifellia.