Utente 872XXX
buonasera
mia figlia ha 16 anni e soffre da un anno e tre mesi di pubalgia. inizialmente pensavamo fosse appendicite visto che il dolore si estendeva su tutta la fascia destra. ho notato che è affetta da questo disturbo specialmente dopo la corsa e adesso anche dopo la piscina e l aerobica. il dolore è diventato talmente forte che non riesce piu a camminare e nonostante stia a riposo per giorni e giorni appena inizia a fare sport le riviene puntualmente anche se sotto l effetto di antinfiammatori quali l oki. cosa dobbiamo fare? grazie roberto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Forse è il caso di richiedere questo consulto nella sezione ortopedia.
[#2] dopo  
Utente 872XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per il consiglio ma dice che è impossibile aggiungere la richiesta... adesso riprovo
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
E' Probabile che vi siano già troppi consulti in attesa per questa area. Riprovi di tanto in tanto. Intanto provo a girare la richiesta nella nostra area riservata.
[#4] dopo  
Utente 872XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio ancora
[#5] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile signora, accolgo subito l'invito del collega dott. Piscitelli e le rispondo in un'area dove è difficile che incontri specialisti ortopedici, come è ovvio d'altronde.
Per sua figlia affetta da sospetta " sindrome degli adduttori al pube " o " pubalgia " è necessario un consulto specialisto ortopedico per una valutazione clinica dell'inserzione dei tendini adduttori, poi un'ecografia sarebbe utile e quindi con una diagnosi certa e netta programmare un idoneo e completo trattamento terapeutico, basato sopratutto sulla fisiochinesiterapia mirata e costante.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 872XXX

Iscritto dal 2008
ringraziandola per il consulto volevo anche chiederle se la pubalgia puo essere causata anche dal fatto che mia figlia porta il busto per la scoliosi dal 2005 e che ultimamente non lo mette costantemente ma solo di notte. a questo proposito, poiche vorremmo portarla a visita, puo consigliarmi un centro specialistico di scoliosi?
la ringrazio e mi scuso per il disturbo
distinti saluti
[#7] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No, non ha alcun rapporto questa sintomatologia con l'uso o meno di un corsetto correttivo. Per ovvi motivi di riservatezza, come dalle linee guida del Sito Medicitalia, mi sembra opportuno gentile signora, che mi scriva alla posta riservata
alessandrocaruso.me@katamail.com
cordialmente