Utente 415XXX
Buongiorno,
a causa di un senso di "fastidio" presente dal alcuni mesi nel quadrante destro del torace, proprio sotto le ultime costole che a volte si irradia anche nella parte posteriore il mio medico mi ha prescritto una Tac di controllo con MDC.
Il risultato è presenza di steatosi con volume del fegato moderatamente aumentato, la presenza di un angioma di 25mm in sede sottoglissoniana e una piccola cisti (le misure non sono riportate).

La domanda che mi sento di fare è se questa diagnosi è compatibile con il fastidio presente da tempo e se ci sono delle possibili cure.
Grazie della disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora il fastidio che lei accusa non ha niente a che vedere con il fegato steatosico ne l'angioma. il fegato steatosico richiederà delle cure dietetiche per ridurre la quota grassa (cosa molto importante). L'angioma non necessita di nulla. inoltre data la sua età l'angioma tende a regredire più che ad aumentare di dimensioni. per cui stia tranquillo, ma ovviamente deve ancora capire la causa dei suoi disturbi.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,
la ringrazio Professore per la Sua gentile risposta che ho letto immediatamente auspicando che dopo qualche giorno il sintomo passasse.
Purtroppo il fastidio permane sempre sotto le ultime costole a destra ed a volte si sposta anche dietro; mi chiedo se una Tac che ho fatto ed una ecografia che ho fatto non abbia messo in evidenza nulla di anomalo(a parte il fegato steatosico ,l'angioma e la piccola ciste).
Potrebbe essere qualcosa che interessa il colon?...
Devo fare altri esami?una colonscopia?

n.b. l'ecografia aveva messo in evidenza una piccola falda nella coliciste, ma la Tac non l'ha evidenziata.

La ringrazio per la Sua pazienza e la saluto cordialmente.


[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signore, una infiammazione alla cistifellea può dare un dolore sotto l'arcata costale destra con un riflesso posteriore nella zona della scapola destra ed in alcuni casi anche a livello della spalla destra. quindi se l'ecografia aveva dimostrato una piccola falda a quel livello è possibile che vi sia una infiammazione alla cistifellea (colecistite). se il medico le palpa quella zona dovrebbe evocarle del dolore. cordialmente
[#4] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
prometto di non disturbarla piu'....

ma perchè la Tac non ha evidenziato la falda alla cistifellea?
e come posso curare questa cosa?
un immenso grazie.
[#5] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signore le metodiche sono differenti e quindi è possibile che una procedura non veda dettagli visibili con l'altra. i tempi di esecuzione possono essere diversi e quindi quello che è presente oggi non è presente un altro giorno. importante è che non ci sono calcoli (visibili con entrambe le metodiche). la eventuale sabbia biliare (sludge) può esserci oggi e sparire domani. quindi l'importante è che il suo medico sappia comprendere se il dolore è compatibile con questa ipotesi. nel caso sia così sarebbero utili i sali biliari (DEURSIL 300 mg 1 cp x3 die - [due a mezzogiorno ed una alla sera dopo i pasti per almeno un mese]). cordialmente