Utente 415XXX
Buongiorno , sono un ragazzo di 18 anni
Da ormai diverse settimane ho un forte dolore al basso ventre e ho sempre una febbricola che si aggira sui 37/37.3
Sono andato all ospedale e mi hanno visitato facendomi le analisi del sangue che sono risultate perfette e alla palpazione della pancia non presentavo un dolore insopportabile. Ma 4 giorni fa la situazione è peggiorata e mi sono venute delle fitte molto intense, così sotto il consiglio del medico di base mi sono messo a dieta (cibi leggeri) e ho cominciato a prendere il Normix (Antibiotico intestinale)
La situazione è leggermente migliorata da quando avevo delle fitte molto forti ma il dolore rimane.
Il dottore ha detto di tornare al ospedale che probabilmente verrò sottoposto a un intervento all appendice
Solo che io ho la fobia degli ospedali e immaginiamoci delle operazioni per giunta in anestesia totale
Quando mi avevano fatto il prelievo per i globuli bianchi hanno usato un ago cannula e ho cominciato a sudar freddo e mi sentivo svenire fino a quando il medico del pronto soccorso non me lo ha tolto
Non riuscirei a sopportare una flebo nel braccio per ore figuriamoci per giorni
Inoltre ho una paura tremenda dell anestesia e della sala operatoria.
Come posso fare per superare questa fobia incontrollata ? Quanto dura più o meno la degenza post operatoria? E' necessario tenere la flebo tutti i giorni di degenza o i farmaci possono essere assunti anche per via orale? Per l'anestesia si viene "intubati"? Il risveglio è traumatico? Come ci si sente?
Un ultima cosa...è possibile che ci sia un parente che ti possa stare vicino anche non negli orari di visita?
Ringrazio in anticipo gli esperti e mi scuso se ho fatto troppe domande ma sono davvero spaventato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se ha necessità di'intevento é chiaro che verrà fatto in anestesia generale con intubazione e con flebo. Per il resto deve chiedere al reparto.



Cordialmente