Utente 381XXX
Buongiorno,
vorrei delucidazioni in merito a tale questione. Il mese prossimo abbiamo in programma l'esecuzione di una inseminazione intrauterina. Abbiamo fatto le indagini necessarie e lo spermiogramma è stato ritenuto idoneo per tale tecnica. Nel frattempo mio marito è stato operato urgentemente alla schiena per l'asportazione di un'ernia discale lombare in data 6 Giugno. Una settimana prima dell'intervento ha fatto tre iniezioni di solumedrol 125mg, poi sospese perchè non tollerate, per una settimana ha assunto bustine di oki per due volte al di. Dopo l'intervento per una settimana ha fatto delle iniezioni di CLEXANE 4000UI (enoxaparina sodica) e assunto 20 gocce di toradol mattino e sera. Alla luce di ciò, per il giorno della raccolta dello sperma per l'inseminazione, è passato un mese esatto dove non ha assunto nulla. Mi chiedo se tale tempo sia sufficiente oppure se sia il caso di rimandare? Mi dispiacerebbe tanto, perchè è l'ultimo mese di apertura del centro prima delle vacanze estive.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,non credo che le terapie citate siano ostative ai fini di una corretta raccolta seminale.Comunque,faccia riferimento al centro di PMA che l'assiste.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Capisco che la prima cosa che dovrei fare è rivolgermi al centro PMA che mi assiste. La sua risposta non mi è chiara, forse perchè io non ho formulato la domanda nel modo giusto...lei mi sta dicendo che non dovrei preoccuparmi per i valori dello spermiogramma?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...può tranquillamente raccogliere il seme per la IUI.Cordialità.