Utente 415XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 26 anni e ho un problema che mi devasta psicologicamente ..sono alta 170 e il mio peso varia tra i 60 e i 63 kg premesso questo ho un seno e delle spalle piccoline mentre le gambe si presentano belle grosse con aspetto a solchi e la cosa più orrenda sono le caviglie che sono gonfie (sempre) e L aspetto dei polpacci è frastagliato ..come se la pelle fosse trasparente e si vedesse tipo del grasso/acqua sotto..sono anni che giro ogni tipo di medico dal chirurgo plastico all angiologo passando per il posturologo e L ortopedico ..ho cambiato milioni di fisioterapiste e di estetiste (anche centri estetici e medici dove appunto effettuavano trattamenti medico/estetici)..non ho mai trovato giovamento e miglioramento ..con le diete tendo a diminuire ancora di più la parte superiore del corpo tantè che portò la prima..con la palestra vedo le mie amiche che cambiano e si trasformano completamente mentre io riesco solo a rassodare un po'..ho in alimentazione povera di carboidrati ( nel senso che non li mangio a botta di mesi) bevo 2 litri d acqua al dì..sono stitica ma ogni giorno mi impongo di andare ad evaquare ..porto le calze compressive e faccio due massaggi linfodrenanti alla settimana per tutto L anno..non indosso mai i tacchi e non sono sempre all impiedi o seduta..non bevo tè verde Xke mi irrita (dolore parte sinistra) come già ho accennato ho sempre fatto attività sportiva..in famiglia nessuno ha qst tipo di conformazione fisica..pertanto vi chiedo da cosa potrebbe dipendere questa mia condizione ..la maggior parte dei medici concorda nel dire che si tratta di un problema linfatico che non sto risolvendo nè con la meso nè con la carbossiterapia nè con le calze elastiche (classe 2) nè con tutte le cose che ho citato prima..Non riesco trovare una soluzione ..una luce ..una speranza X qst problema..anche perché sono stufa di portare i jeans a mare e di sentire chiunque mi veda "ah ma come mai sei così gonfia?!ma bevi?ma fai massaggi?!" Per cortesia datemi una speranza .
Ps.potrebbe dipendere da qlc ormone?!la tiroide L ho controllata sembra essere a posto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
comprenderà la difficolta di poterLe fornire a distanza valutazioni o suggerimenti che possano risultare più attendibili di quelli dei numerosi professionisti cui si è già rivolta.
La Sua condizione potrebbe probabilmente essere inquadrata in uno stato di cosiddetto lipedema o di linfedema (diagnosi differenziale non proponibile per noi a distanza), per le quali mi sembra stia già mettendo in atto molti accorgimenti.
Al fine di ottenere un ulteriore miglioramento potrebbe essere forse indicata anche la pressoterapia.

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/93-pressoterapia-sequenziale.html
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Egr. Dott. Piscitelli,
anche la pressoterapia mi è stata alternativamente consigliata/sconsigliata.. e dunque, ho provato anche quella, in effetti la condizione di benessere si protrae per poche ore, ma già il giorno seguente ho le gambe gonfie e a lungo termine dopo diverse sedute non noto un miglioramento stabile soprattutto per l'aspetto delle caviglie/polpacci, per questo mi domandavo se non si potesse approfondire sul perché mi capita questo..sul perché le varie metodiche estetiche/mediche/alimentari non apportano un vero e significativo benessere..
La ringrazio per l'attenzione e la disponibilità.
Gerarda
ps. oltre al disagio psicologico e fisico, questo tipo di problematica mi distrae dal lavoro e soprattutto il mio stipendio viene praticamente speso per intero per effettuare tutti questi "trattamenti"