Utente 112XXX
salve, mio padre 70 anni tempo fa e' stato operato di triplice by pass cardiaci ed e' un soggetto affetto da ipertensione arteriosa, dopo un controllo di routine consistente in ecocardiogramma-ecodoppler tsa-visita cardiologica e' ruisultato quanto segue:

ecocardiogramma: normali dimensioni della radice aortica e dell'aorta ascendente, valvola aortica tricuspide,continente e non stenotica, normali dimensioni delle camere cardiche, normale la cinesi segementaria e globale e lo spessore parietale del ventricolo sinistro ef. pari al 64%, curva doppler da anomalo rilasciamento, lieve insufficienza mitralica da difetto di coptazione curva doppler da anomalo rilasciamento, pressione arteriosa polmonare nella norma.

ecodoppler tsa: lieve ispessimento medio-intimale a carico delle carotidi comuni cha appaiono esenti da stenosi significative, presenza di ateromasia molto lieve del bulbo di entrambe le carotidi interne sotto forma di piccolo ateroma iperecogeno di diametro pari a circa 1,6 mm non realizzante alcuna stenosi,carotidi esterne normali, succlavie e vertebrali pervie e di buon calibro.

visita cardiologia: rivascolarizzazione miocardica chirurgica con triplice bypass,ipertensione arteriosa, paziente asintomatico. P.A. 140.80 mmHg, obb caridaca: negativa, ecg: tracciato normale.

Volevo sapere se c'erano problemi vi ringrazio anticipatamente saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sua domanda è di pertinenza cardiologica...
I dati che riporta sono confortanti perché la funzione e la struttura del cuore di suo padre sono normali....ma per la verifica dell'efficacia dei bypass deve fare un test da sforzo o una scintigrafia del miocardio e per la verifica dell'efficacia della terapia antipertensiva un Holter pressorio delle 24 h durante la stagione invernale. A tal proposito posso consigliarle la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html
Cordialità