Utente 265XXX
Da circa 35 anni,per una tachicardia definita sinusale ,uso un 0,25 grammi di atenolololo giornalmente.sporadicamente,per emozioni o gastrite ho la tachicardia ,per il resto sembra ok,ma e' la mia droga.da una decina di anni,per pressione borderline uso una pillola di Lisinopril 20.e sembro abbastanza regolare( ora 125/85) domanda: il mio nuovo medico di base( specialista in malattie di stomaco) vuole farmi buttare tutto e( almeno provare per un po') una unica pastiglia di bisoprololo 1,25 mg.sempre al giorno.cosa ne pensa il cardiologo?
quando si ha una certa eta'( 66 anni,100 kg.) i cambiamenti creano timori negli ansiosi.Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Che non è possibile fare terapia ad occhi bendati...non sappiamo se è giusto assumere i due farmaci o meno e per stabilirlo consiglio di eseguire un Holter pressorio delle 24 h durante la prossima stagione invernale. A tal proposito posso consigliarle la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dott. Rillo.
in pratica consiglia di continuare la mia solita terapia ,fare l'holter e rimandare il cambiamento di pillole con la pillola dopo.
ma se adesso sono regolare,da un paio di anni( ultimo holter) cosa potrei trovare di nuovo,senza sintomi? per essere noioso,chiedevo se una pillola da 1,25 di di bisoprololo,potrebbe sostituire e pareggiare la mia vecchia terapia.( che non capisco perche ' il mio medico' vuole cambiare.comodita'?, nuova molecola che integra le due?) grazie
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, vedo che lei non ha compreso il significato del mio messaggio..la misurazione classica non permette di stabilire se la pressione media è sotto controllo o meno...le avevo consigliato la lettura dell'art. dove questo credo venga esplicitato in maniera dettagliata.