Utente 414XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 29 anni. Mi hanno da poco diagnosticato un carcinoma infiltrante alto grado,ki67 al 90% e per giunta triplo negativo.
Mi hanno già operata per quadrantectomia e linfonodo sentinella... fortunatamente negaivo, assenza di metastasi nonostante fosse bello grande( 4 cm).

Mi hanno proposto 4 cicli di chemio secondo schema Ec seguito da paclitaxel per 12 settimane; 30 sedute di radioterapie (1 al giorno)

Inutile dirvi come mi sento... mi è crollato il mondo! Inoltre, leggendo su internet ho preso ancora più conspevolezza della gravità della mia situazione e per quanto mi sforzi di pensare positivo e affrontare le terapie pensando che saranno solo un ricordo, poi sfocio nell'incubo "recidiva" perchè co un triplo negativo come il mio è quasi sicuro ritornerà. Ecco , mi chiedo come si possa vivere con quest'incubo?!

Le chiedo, a suo avviso, dopo la chemioterapia sarebbe opportuno pensare ad un intervento di mastectomia bilaterale oppure affidarmi alle radioterapie?i dottori che mi seguono non si sono voluti sbilanciare, mi hanno solo detto che questa dovrà essere una mia decisione e che arà tutto il temp di rifletterci durante le chemio. Intanto ho prenotato il test per la mutazione genetica anche se in famiglia non ci sono casi diretti

La ringrazio,
cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1) Sulla terapia profilattica anche dell'altro seno c'è tutto il tempo per rifletterci , e non deve essere lasciato tutto su di Lei il peso della scelta.

http://www.medicitalia.it/news/senologia/3426-effetto-angelina-jolie-oroscopo-genetico-rischio.html

2) Non si lasci impressionare dai fattori prognostici e abbandoni Internet per la ricerca di informazioni. Non ci sono due casi uguali e rischierebbe di amplificare il suo livello di ansia.

Le lascio alcuni link "guidati".

http://www.senosalvo.com/placebo_I.htm

http://www.senosalvo.com/mai_perdere_la_speranza.htm

http://www.medicitalia.it/salvocatania/news/4700/Dare-sempre-speranza-i-fattori-predittivi-sono-una-mera-informazione-non-una-condanna

http://www.senosalvo.com/ragazzefuoridiseno/menu_ragazzefuoridiseno.htm

Non si lasci impressionare dal "TRIPLO NEGATIVO " e mentre fa le terapie (ancora meglio in attesa quando la PAURA DELLA PAURA prende il sopravvento ) venga a trovare le nostre Ragazze Fuori di seno . Ce ne sono diverse trentenni come Lei, tripli negativi. e VIVISSIME dopo anni dalla scoperta della malattia.

Una di queste a giorni presenta il suo primo libro.

http://www.medicitalia.it/news/senologia/6614-storia-ragazza-seno.html

Legga a poco a poco i commenti del nostro forum.

http://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-430.html

Leggere le esperienze delle compagne di avventura aiuta a gestire meglio la paura....e vedrà che dopo poco tempo comincerà a scrivere anche Lei.

L'aspettiamo ! Si presenti con un nome anche fasullo se avesse problemi di riservatezza.
Sono certo che le sue compagne l'accompagneranno nel corso delle terapie anche con consigli pratici (chemioterapia ad esempio)

Tanti saluti
Salvo Catania