Utente 415XXX
Salve, Da molto tempo è mia consuetudine, al termine dell'eiaculazione, premere contro l'uretra, dal basso verso l'alto, per svuotarla dello sperma residuo. Tuttavia, a lungo andare, mi chiedo se questa "pratica" non possa provocare danni più o meno gravi. Ad esempio ( ma forse non è legato a ciò ), è da qualche tempo che mi sembra di soffrire di eiaculazione precoce: quindi potrebbe essere una conseguenza della mia pratica o no? E, in ogni caso, sbaglio continuando a a praticare questa pressione? P.S. = da piccolo ho subito un intervento di asportazione di un testicolo, se può essere utile. Grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

bene che lei smetta di fare questa manovra che, da questa postazione, ci sembra inutile; detto questo poi è anche difficile fare una correlazione diretta tra questa e la sua eiaculazione precoce.

Senta comunque ora in diretta il suo andrologo di fiducia e , se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

http://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille