Utente 414XXX
Salé. .. sono un ragazzo di 33 anni, da circa 1 anno si é formata nello scroto esattamente al centro della parte inferiore una cisti. Dopo il primo episodio ( più o meno 1 anno) trattato con antibiotici ( compresse) non ho più avuto problemi.. da gennaio ormai si infiamma ogni mese e mezzo più o meno, il decorso é sempre lo stesso infiammazione e dopo 4/5 giorni si "rompe" facendo uscire tutto il.liquido. ho fatto una visita chirurgica per valutare se toglierla, ma il chirurgo mi ha mandato da un urologo perché a suo dire era di competenza di quest'ultimo. L'urologo però dopo avermi visitato mi ha detto che non era sua competenza ma al max di un dermatologo. Ho fatto un'ecografia che ha evidenziato un ispessimento dei tegumenti di competenza dermatologica. Ora considerando che si infiamma spesso o come ormai da un paio di sett appena la si tocca viene fuori liquido trasparente (nessun dolore ) che faccio?? Mi rivolgo ad un dermatologo o ad un chirurgo? Il.medico che mi ha fatto l'ecografia ha detto testuali parole: meno male che il chirurgo non é intervenuto perché secondo me basta una pomata antibiotica. Dopo una settimana di pomata antibiotica.. nessun risultato
Grazie..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

a questo punto bisogna risentire, sempre in diretta, il suo urologo od andrologo di riferimento e decidere insieme la corretta strategia terapeutica da seguire che si può impostare solo dopo una attenta e precisa valutazione clinica.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la risposta dott.
Quindi lei consiglia di tornare dall'urologo e non da un dermatologo?, perché l'urologo mi ha proprio detto che non é una cosa di sua competenza. Mi scusi se approfitto... bisogna intervenire chirurgicamente o esiste un qualche terapia,?
Grazie ancora per il tempo dedicatomi
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

senza prima una corretta diagnosi che si fa sempre dopo una attenta valutazione clinica in diretta, difficile dare, da questa postazione, una indicazione terapeutica mirata.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie x la disponibilità...