Utente 416XXX
Premetto che ho 15 anni e che pertanto non credo di essere preciso quanto voi medici ma vi ringrazio in anticipo. Allora tutto è cominciato a Ottobre 2015 era una giornata ventosa ed ero uscito per andare fuori a correre, mentre correvo ho sentito un dolore provenire dalla schiena , ma l'ho ignorato perché credevo fosse un male passeggero. Il giorno dopo però appena mi alzo avverto un dolore fortissimo nella zona del cuore. Non riuscivo manco a scendere le scale. Così essendomi spaventato sono andato a fare i raggi ed è risultato tutto normale, ma il dolore è continuato per mesi. Nel frattempo ho interrotto l'attività fisica. Il dolore è sempre stato di meno fino a scoparire ad Aprile 2016. In questi giorni mi è tornato sempre quando stavo facendo sport ed ero sudato. Il dolore non è ai livelli di prima, ma qualche volta avverto una fitta sempre in quella zona, mentre in altri momenti non avverto nulla. Ora la mia domanda è la seguente: è un dolore che riguarda le costole o gli organi? E cosa posso fare per farlo passare di nuovo? E come posso prevenire questo male?
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
8% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
gentile signore da quanto dice sembra che i suoi disturbi possano essere riferibili ad una nevrite intercostale. per questo le consiglio di farsi visitare da un ortopedico per verificare la situazione clinica. se la diagnosi viene confermata dovrebbe fare della fisioterapia mirata per rendere più elastica la colonna vertebrale e quindi eliminare la compressione nervosa a carico del nervo infiammato. cordialmente
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta.