Utente 403XXX
Salve, vorrei spiegare ciò che mi è accaduto. Ieri sera ho bollito due uova e ne ho mangiata una. Appena messo un bocca il primo pezzo di uovo, mi accorgo che la parte bianca ha un sapore fortemente amaro, ma mando giù il boccone ugualmente. Poi mi accorgo che tutta la parte bianca dell'uovo rimasto ha sapore amaro, che quindi non mangio, ma la parte interna gialla non presenta questo sapore e che quindi finisco. Finita la cena mi rimane un forte sapore amaro in bocca, che ho tutt'ora dopo quasi 24 ore. Mi è quindi venuto il dubbio che nel piatto o nella forchetta fosse rimasto del residuo della pastiglia che uso per lavare i piatti in lavastoviglie, e che quindi mangiando dal piatto potrei averne ingerito una quantità. Ora tutto quello che mangio mi sa di amaro! Mi chiedo: tutto questo può essere pericoloso per la mia salute? A parte il sapore molto amaro in bocca che non se ne va (nonostante io abbia mangiato e bevuto durante la giornata) non ho nessun altro sintomo particolare, ma questo saporaccio mi causa ansia perchè so che le pastiglie per lavastoviglie sono molto tossiche. Che posso fare? Rischio qualcosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Stia tranquillo non rischia nulla di pericoloso, ma se persiste il disturbo informi il suo curante.
Saluti