Utente 368XXX
Buongiorno, ho 20 anni ed ogni tanto accuso sensazioni di presincope quali debolezza improvvisa molto intensa, annebbiamento della vista (non sempre), mollezza muscolare, sudori freddi, nausetta. Non sono però mai svenuta. E' possibile si tratti di un'aritmia cardiaca? Analisi del sangue e elettroencefalogramma sembravano perfetti. Ho provato a monitorare il cuore in quei momenti anche attraverso strumenti appositi ed il battito era regolare ed alla frequenza di 70bpm. Generalmente a riposo viaggia sui 55. E' possibile che si sia trattato di aritmia anche se a me pareva regolare? Che altre cause potrebbero esserci?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
sarebbe interessante conoscere quando si verificano i suoi episodi di "quasi - mancamento".
Come pure la valutazione della sua situazione ematologica (emocromo) e del ferro (ferritina) perché dai dati sensibili del suo account si potrebbe sospettare una anemia.
L'imperfetto (sembravano perfetti) non ha molto spazio in una diagnosi, specie se il tempo passato è >6 mesi.
Infine sarebbe interessante capire quali "strumenti appositi" ha usato per monitorare il cuore in quei momenti: a me pare che lei sia semplicemente un soggetto vagotonico che abbia delle crisi banali di ipotensione ortostatica, nei cambiamenti repentini di posizione, molto ansiosa!
Dunque nulla di significativo. Ma questa è una diagnosi telematica.
Utile nel suo caso un Holter ECG/24h più che altro per sua rassicurazione.
Saluti,
Dott. Caldarola.