Utente 319XXX
Buonasera, sono qui per chiedere un parere su una cosa che mi è successa venerdì e che sta durando ancora, dato che non ho la possibilità di andare dal mio medico curante perchè il weekend non c'è, ho deciso di affidarmi a voi dato che mi sono sempre trovata bene. Venerdì mattina appena mi alzo dal letto inizio a sentire un dolore sotto la scapola sinistra che aumenta quando faccio respiri profondi o alcuni movimenti, anche sabato e anche oggi. E' un dolore abbastanza forte, ma non è costante, infatti in alcuni momenti della giornata quasi penso sia passato, invece poi ritorna. Passa un pò se mi sdraio, oppure dopo una doccia calda, ma quando riappare alcune volte si irradia anche fin sopra la spalla. Insieme a questo dolore ho notato di avere una percezione del battito cardiaco, anche questa non è costane durante la giornate, ma è come se il battito cardiaco rimbombasse nel seno sinistro, sento il ticchettio dei battiti che però non sono accelerati o irregolari, è come se fossero un tantino più forti da percepirlo e sentire quasi il rumore, è fastidioso e ho paura che sia tutto collegato e magari spia di una malattia cardiaca o non so! Lo so che non si possono eseguire diagnosi a distanza, ma ve ne sarei grata se potessi avere un vostro parere a riguardo.
Se può esservi d'aiuto giovedì sera sono uscita con amici, e quella sera faceva particolarmente fresco tanto da coprirmi e sentire ancora freddo perchè tirava vento. Potrebbe essere stato un colpo d'aria? E il cuore? Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il dolore che riferisce é tipicamenfe muscolare per tipo e durata.
arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi l'insistenza, ma per quanto riguarda i battiti di cui vi parlavo? è strano che vadino di pari passo con il dolore. Potrebbe essere sintomo di qualche malattia cardiaca? anche se recentemente ho eseguito più ecg, per via di un ricovero e non è uscito niente! potrebbe essere ansia? sono un pò preoccupata.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
lei ha una grande componente ansiosa, che le sta giocando brutti scherzi

arrivederci

cecchini