Utente 417XXX
Salve,
ho fatto recentemente una visita oculistica per l'aggiornamento delle mie lenti causa sopraggiunta presbiopia. Ho un occhio miope (-1,50) e uno ipermetrope (+0,50). Mi sono stati prescritti un paio di occhiali per lontano (solo correzione occhio miope) e uno da vicino (solo correzione occhio ipermetrope però +1,25 causa presbiopia). Nel referto: TE OO 13 mmHg - SA nella norma OO - Fondo: PO pallida ed escavata in OS (quello ipermetrope), macula trofica, periferia indenne OO. Il Dottore mi ha richiesto di fare un campo visivo perché ha trovato quel nervo ottico pallido, pur in presenza di pressione normale. Una precedente visita di 10 anni fa, presso un altro studio, non aveva rilevato anormalità nel fondo. Mi preoccupa un po' questa cosa, anche se non ho mai avuto problemi alla vista, tipo appannamenti, visione distorta, calo della vista, ecc. Ho paura che possa essere qualcosa di grave.
Grazie in anticipo a chi mi risponderà.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
i cambiamenti di colore del nervo ottico possono essere fisiologici, se le hanno chiesto l'esame del campo visivo vale la pena effettuarlo per escludere che ci siano anomalie a carico della funzionalità del nervo ottico stesso.
se la pressione è buona può stare tranquillo, un approfondimento non fa mai male, trattandosi peraltro di un esame non invasivo.
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la sua risposta Dottore. Ora mi sento decisamente più sollevato.