Utente 343XXX
Buonasera da studente di medicina avrei una domandina da fare in riguardo ad un holter eseguito ,codesto L ho applicato poiché avvertivo extrasistoli e lo stesso referto riporta 4Bev e 5Besv tutto nella norma ,il cardiologo mi ha riferito delle fasi di aritmia sinusale respiratoria notturna in cui la frequenza da 64 arrivava a 48 ,lo stesso medico mi riferisce di non preoccuparmi che sono frequenti e che non hanno nulla a che vedere con i gradi mobitz ,il motivo per cui ho chiesto questo consulto e per sapere innanzitutto come mai tali aritmie respiratorie vengono di notte soltanto ,e soprattutto se vi è concomitanza con un apnea notturna dato che ho qualche parente che ne soffre e a me è capitato di notte di alzarmi e avere fiato corto e continuo bisogno di prendere aria ,da premettere che L emogasanalisi e la spirometria e nella norma ,so che per scongiurare ciò vi è bisogno di un polisonnofrago,ma vorrei sapere solo se vi potrebbe appunto essere una concomitanza tra apnea e aritmia respiratoria ,mi scuso se mi sono divulgato ,cordiale ringraziamento

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Lei è al terzo anno o al IV, futuro collega?
A 24 anni presumo abbia già fatto fisiologia e sa che l'aritmia sinusale è un fenomeno fisiologico.
Conosce anche il meccanismo che la sottende.
Dico bene?
Se conosce le apnee notturne morfeiche sa anche che l'apnea attiva il sistema adrenergico e fa aumentare la frequenza non la fa diminuire.
Dovrebbe anche sapere che non vi è correlazione tra la aritmia respiratoria, che lei descrive solo come notturna, e le presunte apnee.
Posti il referto dell'Holter così vediamo le cose concretamente.
Forse le conviene ferrarsi in Fisiologia: sennò, come diceva il mio Maestro, non si diventa medici ma scrivani.
Ad maiora,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Dottore frequento solo il primo anno..ho cominciato tardi perché frequentavo un altra facoltà ..anzi se mi permette vorrei chiedere un suo parere personale ..è tardi studiare medicina a 24 anni considerando che sto all inizio ?molte grazie ancora .
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ma no!
Se è veramente motivato studi pure.
In bocca al lupo!
Dott. Caldarola.