range  
 
Utente 417XXX
Buongiorno dottori, da qualche tempo ho sofferto di qualche crisi di panico (sono sempre stato ansioso) ma sto notando che ultimamente la mia frequenza cardiaca che e' sempre stata di 80 battiti in qualsiasi momento della giornata ora e' molto ballerina ossia oscilla tra i 63 battiti ai 96 quasi 100 anche a riposo, (durante le crisi 120 -130) ho fatto 4 visite dal cardiologo in 6 anni di cui l' ultima meno di un anno fa ed era tutto ok (ho fatto così tante visite perche soffro da anni di extrasistole), per alleviare un poco l' ansia di questo periodo il medico di base mi ha prescritto lexotan su necessita' 15 gocce. Sono alto 188 cm peso 78 kg pressione 110 70 fumo una sigaretta al giorno e non prendo caffe'. Ho fatto le analisi per la tiroide e sono tutte negative. Per concludere la mia domanda e': questo range di battiti e' normale? E soprattutto puo' essere che dipende tutto dalla mia mente? Mi vergognerei a farmi un altra visita visto che il cardiologo mi ha detto chiaramente di fare la prossima visita tra 5 anni! dimenticavo avverto i battiti accellerati soprattutto il mattino. Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
che senso ha fumare e preoccuparsi del proprio cuore? E' una contraddizione in termini!
1 oppure 10 oppure 40 sigarette al giorno il concetto non cambia.
Per quanto attiene alla sua tachicardia, programmi un Holter ECG/24h così la potremo "leggere" e valutare in quali momenti si verifica e quanto dura.
Corregga i dati del suo account perché sono sbagliati.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta, saluti.