Utente 397XXX
Salve,
diversi mesi fa, per insonnia in ospedale in cui ero ricoverato per la stessa causa,
mi era stata data una dose di trittico elevata, 600mg/die da mantenere anche dopo le dimissioni,
dopo un pò ho avuto un episodio di priapismo, sono andato al pronto soccorso e dopo la notte di blu di metilene, il giorno sono stato operato aspirando il sangue dal glande lasciando una vistosa cicatrice.
Ora da due giorni mi sta succedendo una cosa strana,
non prendo più il trittico, ma quando vado a letto il pene dopo un pò va in erezione, questo fino a che non mi alzo dal letto, quando perdo l'erezione.
L'erezione non è dolorosa.
E' preoccupante ?
In questo status non ho intenzione di di farmi bucare ancora il pene ma non mi era successo prima.
Potreste darmi indicazioni?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non vada in ansia senza un motivo plausibile,nel solo ricordo di un incidente di percorso,secondo me casuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Salve, il quarto giorno che è successo, il pene è rimasto duro e sono dovuto andare al pronto soccorso, questa volta il problema è stato fermato (momentaneamente) con l'intervento di iniezioni di adrenalina e di aspirazione del sangue.
Inoltre ho passato la notte ricoverato con flebo di blu di metilene.
Il giorno dopo sono stato dimesso.
La notte si è ripresentato il problema, non riuscivo di nuovo a risolvere con il ghiaccio, la mattina stavo per andare nuovamente al P.S. ma mentre mi informavo su internet ho letto di una possibili tà di risolvere con il movimento.
Ho fatto 3 minuti di cyclette ma è bastato un minuto e il pene si è riafflosciato. (menomale).
Comunque ogni notte ora sono destinato così.
L'andrologo dell'ospedale mi ha detto che non è possibile ne cura farmacologica ne cura chirurgica, tranne creare una fistola e rendermi definitivamente impotente!
Domando a questa comunità se avete indicazioni o consigli.
Soffro di ansia generalizzata da 20 anni e ora sono all'estremo.
Ringrazio anticipatamente