Utente 408XXX
Buongiorno Dottori un informazione. .un mese fa ho effettuato una scleroembolizzazione anterograda x varicocele sx terzo grado. ..ora a distanza di un mese da circa una settimana ho un doloretto nella zona del testicolo dove si trovavano le venature più gonfie...la domanda che vi faccio e tale sintomatologia rientra nella norma nel decorso post operatorio? Nel senso e causato proprio dalla tipologia d intervento? Col tempo dovrebbe sparire?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un risentimento nel plesso pampiniforme dopo una scleroembolizzazione va considerato come plausibile con il normale decorso posto intervento.In presenza di un ecocolordoppler negativo,le preoccupazioni e i fastidi dovrebbero sfumare.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 408XXX

Iscritto dal 2016
L eco l ho fatto ed era a posto. ..Quindi il dolore al testicolo e inerenti al decorso post operatorio? Rientra nella norma?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...é possibile.Cordialità.