Utente 363XXX
Gentile dottore un anno fa a mia madre è stato riscontrato un piccolo nodulo della tiroide, ha fatto un'ecografia, la quale ha riportato il seguente referto:
Tiroide in sede normale, per morfovolumetria ad ecostruttura disomogenea per la presenza al lobo sx in sede basale di formazione nodulare ad ecostruttura ipoecogena, a margini netti, del diametro di 10 mm. Nulla da segnalare a dx. Non evidenzia in atto deviazioni della trachea e/o linfonodi iperplastici bilateralmente.

la settimana scorsa ha ripetuto il controllo facendo una seconda ecografia, la quale ha riportato questo referto:
Tiroide in sede normale per morfovolumetria ad ecostruttura disomogenea per la presenza a sx in sede basale di formazione nodulare ad ecostruttura mista con zona centrale anecogena e zona periferica iso - iperecogena e alcuni spots iperecogeni sparsi non proiettanti cono d'ombra posteriore, del diametro massimo di 30 mm. A dx, in sede basale, presenza di piccola formazione nodulare ad eco struttura iso iperecogena di circa 7 mm. Non evidenzia in atto deviazioni della trachea e/o linfonodi iperplastici bilateralmente.

Gli esami tiroidei sono i seguenti:
FT3 2,54
Ft4 10,96
TSH 2,71

le hanno detto che al 99% dall'ecografia non dovrebbe esserci nulla, ma le hanno consigliato comunque sia di fare l'ago aspirato.
Dottore lei cosa ne pensa dell'ultimo referto? c'è da preoccuparsi o è d'accordo con quanto ci è stato detto?
Mia madre è molto preoccupata, vorremmo avere anche un altro parere. Aspettando una sua risposta la ringrazio anticipatamente e le porgo i miei saluti.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Una valutazione precisa non la si puo' fare sulla scorta del solo referto.
Sarebbe infatti necessario, prendere visione, almeno delle immagini ecografiche.
Da quanto riporta, potrebbe essere indicato un esame citologico per agoaspirato, ma per una decisione piu' definitiva, sarebbe opportuno il parere di un endocrinologo.