Utente 811XXX
76 anni. Triplice bypass (2011) dopo IMA. Valori cardiaci sotto controllo.
Attuali coxartrosi e gonartrosi a sinistra gravi.
Adenocarcinoma polmonare NSC N0M0 2,5 cm. scoperto a Marzo e curato con Cyberknife a Maggio. Esito della TAC di controllo previsto il 22 Luglio.
In attesa di protesi anca, rinviata a Marzo causa tumore, ora prevista inizio settembre. Deambulazione con bastone o stampelle.
Assumo 2 g/giorno di Tachipirina per il dolore da alcuni mesi.
In generale mi sento bene; leggero dimagramento di 3/5 kg (87 kg. iniziali x 185 cm.). da inizio anno.
Non misuro la temperatura perché i vari farmaci cardiaci che assumo impedirebbero una lettura corretta.
La pressione si mantiene entro valori normali: 130/140 - 70/85.
Da circa due settimane accuso sudorazioni ripetute (ogni due - tre ore) simili a quelle da influenza. Eventuale ruolo dell'aria condizionata.
La domanda é: il paracetamolo assunto così a lungo è pericoloso?
Come posso sostituirlo eventualmente per tenere a bada i dolori delle articolazioni e dei muscoli fino all'intervento?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Matteo Bianchi
24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
il paracetamolo assunto 2 grammi /die per alcuni mesi generalmente non ha effetti collaterali né è pericoloso; considerato che dice di sentirsi bene in generale e quindi di controllare bene il dolore non cambierei la terapia in attesa dell'intervento;
esistono degli oppioidi cioè farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale e periferico diminuendo le sensazioni dolorifiche ma per prescriverli è necessaria una visita medica anche per valutare la compatibilità con altri farmaci che assume;


cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 811XXX

Iscritto dal 2008
Molte grazie
Per la verità io pensavo all'Aulin, 200g/die.
L'ho usato per anni senza nessun tipo di risentimento, gastrico o altro.
Essendo anche antinfiammatorio sarebbe indicatissimo per l'artrosi, credo.
Comunque grazie per l'attenzione.