Utente 414XXX
Gentile dott. Sono una ragazza di 24 anni. Da qualche anno noto dei capillari molto piccoli e sparsi che si stanno rompendo sulle mie cosce. Non sono tanti e alcuni nemmeno visibili, però sul lato della coscia sinistra ho una piccola macchietta che desidererei togliere del tutto. non ho notato grossi peggioramenti nel tempo, a volte faccio qualche trattamento di breve durata con centellase compresse e con gel sempre di farmacia. conduco una vita abbastanza sana, mangio bene (molta verdura e frutta, tengo sempre sotto controllo l'alimentazione) faccio jogging ogni volta che posso. Vorrei chiederle se passata l'estate potrei pensare eventualmente ad un piccolo intervento per i capillari; vorrei sapere anche se questi interventi sono molto costosi. Da poco ho iniziato a prendere la pillola yaz sotto controllo medico (dopo tutte le dovute analisi e visite) per problemi di peluria e mestruazioni troppo abbondanti. Infine vorrei chiederle se posso assumere anche adesso centellase compresse (e qualche gel se ha da consigliarmene uno?) al fine di tenere sotto controllo la situazione, nonostante stia assumendo la pillola contraccettiva.
Ps: non ho problemi di circolazione, né casi in famiglia di trombosi o malattie simili. Non ho molti capillari rotti, è più un piccolo problema estetico che vorrei risolvere dato che ho 24 anni e perché ho paura che la pillola a lungo andare possa peggiorare la situazione.
Grazie mille e scusi per il disturbo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
le manifestazioni che descrive sono molto comuni e legate ad una sofferenza del sistema venoso superficiale.
Una valutazione specialistica dal vivo con ecocolordoppler sarebbe in ogni caso indicata, specie se dovesse sussistere predispopsizione ad andamento familiare e considerata l'assunzione di estroprogestinici.
In allegato troverà un articolo che Le sarà utile.
Riguardo il costo del trattamento, questo può risultare molto variabile da un professionista all'altro e per l'estensione da trattare: consideri tuttavia la effettiva esperienza dell'operatore cui si rivolgerà, trattandosi di procedure solo apparentemente semplici.
Per quanto attiene le informazioni terapeutiche sono spiacente, ma le regole del sito, nonché quelle della deontologia, vietano le prescrizioni a distanza.

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/97-eliminare-capillari-teleangectasie.html
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per l'aiuto