Utente 417XXX
Salve a tutti. Sono un ragazzo gay di 20 anni, e circa due settimane fa ho praticato sesso anale, protetto, dove io facevo da passivo. Subito dopo che il mio partner ha tirato fuori il suo pene dal mio ano mi sono reso conto di averlo abbastanza umido, sia all'estremità che dentro. Ho provato ad annusare ed aveva l'odore dello sperma. Tuttavia mi sembrava impossibile, perché il preservativo era perfettamente intatto. Secondo alcune fonti lette, è possibile che la mucosa dell'ano se penetrata/sfregata o stimolata possa secernere un muco simile allo sperma, è vero? Premetto che non abbiamo utilizzato nessun lubrificante, se non quello del preservativo stesso. Inoltre, poche ore prima del rapporto, ho fatto un clistere... ma è possibile che abbia un nesso con tutto questo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore se le è uscito del muco dall'ano vuol dire che la mucosa si è infiammata per il contatto e lo sfregamento. è anche possibile che avendo lei fatto un clistere sia uscito un pò di liquido che rimanendo del tempo nell'ampolla rettale si sia mischiato con il normale liquido intestinale dandole quella sensazione. non mi sembra nulla di preoccupante. cordialmente
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio tantissimo per la risposta!! Probabilmente sarà andata così, anche perché nel momento in cui venivo penetrato non ho avvertito la sensazione di rottura del preservativo, né quella di essere eiaculato dentro.
[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
cari saluti.