Utente 336XXX
Buonasera gentilissimi dottori, vi scrivo per fare chiarezza su alcuni sintomi.
Premetto che non posso permettermi di effettuare una visita cardiologica, l'ultima l'ho fatta due anni fa, quindi ho bisogno solo del vostro parere riguardo alcuni sintomi.
Vi metto in lista 4 domande e sintomi per i quali sarei felice di conoscere il vostro parere.
Ho 25 anni, faccio sport in modo abbastanza pesante anche se ultimamente un pò di meno per via del caldo. Mangio sano e sono un appassionato di alimentazione sana, anche se qualche volte "sgarro" mangiando un po di dolci.
Detta la premessa, ecco a voi i sintomi che mi impauriscono un pò:

1. Oggi ho avvertito una extrasistole accompagnata da un dolore al centro del petto mentre stavo tornando a casa in bici (mai avvertito il dolore prima di oggi durante una extrasistole). Cosa potrebbe significare? E' un durato un secondo ma mi sono spaventato.
2. Di notte, quando mi sdraio sul lato sinistro per dormire, avverto extrasistoli ogni 20 secondi più o meno. E' normale? Perchè succede? Devo preoccuparmi? (Non succede sempre, qualche notte si e qualcuna no, e riesco a dormire da quel lato)
3. A volte avvero un fastidio che va dalla parte centro-sinistra del petto fino alla parte sinistra del collo, passando per la spalla. E' un fastidio molto leggero e sopportabile, non associato ad altri disturbi. Per il resto sono lucido, vigile e attivo.
4. Sintomo estremamente raro: in casi veramente rari (1 volta ogni 4 mesi in media) ho delle tachicardie che durano 5-8 secondi in cui il cuore batte in modo regolare ma veramente veloce, e mi prende il terrore, poi passa e si regolarizza, facendosi rivedere magari dopo qualche mese.

Gradirei i vostri pareri ed i vostri sospetti sui sintomi sopra riportati, considerando il fatto che non posso spendere nemmeno 1€ per le visite in questo periodo, spero di ricevere una risposta sincera su cosa è piu giusto da fare secondo voi, ovvero se tranquillizzarmi, oppure rivolgermi a qualcuno per farmi aiutare.
Vi ringrazio in anticipo e attendo con ansia una risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I disturbi che lei riporta sono ascrivibili a banali extrasistoli, che sono presenti anche nel cuore piu' sano.Detto questyo, dato che lei fa sport , come dice lei...un po' pesante (non so cosa intenda, ovviamente), sono certo che eseguira' una prova sotto sforzo ogni anno.
Se questa fosse negativa nopn vedo motivo di preoccupazione.

Arrivederci

cecchini