Utente 417XXX
Salve, sono ormai tre mesi che mi hanno operato a cielo aperto di tunnel carpale la mano sinistra, sto decisamente meglio anche se non ero in uno stato avanzato, solo che di notte ancora mi capita il formicolio classico delle prime tre dita, ma più spesso quello alle ultime due che prima non avevo proprio. Da cosa dipende? Errore nell'operazione? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
da quello che descrive direi che la "colpa" dei sintomi non può essere attribuita all'intervento chirurgico effettuato.
Sembrerebbe invece che possa trattarsi di un problema alla colonna cervicale.
Ne parli con il chirurgo che ha eseguito l'intervento e si faccia consigliare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta. Vorrei aggiungere che ho fatto l'elettromiografia che dava esito positivo tra l'altro anche per la mano destra anche se più lieve. Può essere sempre dato dalla colonna vertebrale quindi?
[#3] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Direi di sì se l'elettromiografia lo conferma.
[#4] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi per non essere stata molto chiara, secondo i medici era positiva per tunnel carpale, quindi la colonna vertebrale dovrebbe essere esclusa dalle cause o sbaglio? Ancora grazie se vorrà chiarirmi le idee.
[#5] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Avevo capito il contrario.
Comunque in genere questo tipo di sintomatologia dipende da una cervicobrachialgia.
Ne parli con il collega che ha eseguito l'intervento di decompressione del nervo mediano.