Utente 417XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 19 anni, studentessa e passo gran parte del mio tempo a studiare su libri o su PC.
Circa tre anni fa ho subito una cauterizzazione della retina dell'occhio dx a causa di un'infezione dovuta a toxoplasma.
Recentemente ( circa due settimane) avverto una secchezza all'occhio sx e faccio molta fatica a mettere a fuoco le immagini in lontananza.
Inoltre sempre da due settimane soffro di leggero ma fastidioso male alla testa e a volte mi sembra di percepire i colori molto più nitidi di quello che in realtà sono.
Purtroppo sono una ragazza che non beve molto, a volte meno di un litro d'acqua al giorno e sono già stata ampiamente ripresa per questo.
Questi sintomi associati al caldo di questo periodo possono essere dovuti a una non corretta idratazione o potrebbe essere altro?
Ringrazio in anticipo per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
assolutamente i suoi sintomi possono essere correlati ad una cattiva idratazione. beva molta acqua, intendo anche fino a 2 litri di acqua al giorno, la faccia come se fosse una medicina, presa a malincuore capisco ma solo per il suo bene. due litri per una decina di giorni fatti costantemente vedrà che si sentirà meglio.
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto per la sua tempestiva risposta.
E possibile che ancha stanchezza e il senso di sonno per tutta la giornata sia dovuto al caldo e alla poca idratazione?
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
assolutamente si